Convegni e seminari

L’Università IULM organizza periodicamente convegni e seminari rivolti a insegnanti e studenti delle scuole superiori, in collaborazione con l’USR per la Lombardia e associazioni di docenti.
"Perchè (non) siamo popolo. Discutiamo di populismo"
Il convegno e il concorso letterario.
 

Cos’è il populismo? Cos’è un popolo? L’unica risorsa che ci resta è quella di provare a storicizzare le diverse esperienze, per capire come il passato influenzi il presente, al pari della costruzione di un futuro immaginario. In occasione di Bookcity 2018, si è tenunto in IULM il convegno:  Perché (non) siamo popolo. Discutiamo di populismo. che ha avuto l’obiettivo di fornire risposte – seppur provvisorie - a quelle domande che immaginiamo provenire dal mondo dei giovani: cosa significa ‘popolo italiano’? chi sono gli ‘italiani’? qual è la storia della nozione di popolo? abbiamo bisogno di identità forti? in che rapporto siamo con la globalizzazione? E così via. Durante il convegno è stato lanciato o il contest Perché (non) siamo popolo. Discutiamo di populismo,che avrà l’obiettivo, il concorso letterario lanciato dall’Università IULM aperto a tutti gli studenti delle scuole superiori di Milano e provincia.

Un concorso che nasce come l’invito dell’Università IULM ai giovani studenti e studentesse a confrontarsi ed esprimere la loro creatività su un tema – il populismo –  oggi di grande attualità e che chiama in causa la storia ma anche la politica, i mezzi di comunicazione e le forme di relazioni sociali, economiche e culturali che caratterizzano il nostro presente. 
 

Letteratura per la Scuola. Competenze in gioco
Quasi un festa, in margine al progetto COMPITA

Un momento formativo, ma anche di festa. Perché la letteratura non è solo una materia, ma uno strumento per imparare a costruire qualcosa che (ci) piace: canzone, rap, pubblicità, scrittura creativa, storytelling, progettazione urbana.

Mercoledì 29 ottobre 2014 l’Università IULM di Milano organizza una giornata di studio, rivolta a docenti e studenti della scuola secondaria superiore, incentrata sulla didattica per competenze. L’obiettivo generale è illustrare l’utilità, tutt’altro che paradossale, della letteratura, soprattutto oggi. Insegnare pensando alle competenze significa cioè scommettere sulle ricadute pratiche di un sapere ingiustamente ritenuto solo astratto. Chi ha letto, commentato, interpretato storicizzato un patrimonio letterario mette a punto un “saper fare” (a partire dalle competenze di cittadinanza) che forse non è ancora stato ben compreso, e che attende un’ulteriore valorizzazione didattica.

Il programma della giornata
Mercoledì 29 ottobre 2014

dalle 9.00 alle 13.30. Tre tavole rotonde, con un evento musicale
Attività dedicata a docenti e studenti  delle scuole secondarie di secondo grado

9.15 Saluto del Rettore dell’Università IULM, professor Giovanni Puglisi
9.30 – 10.30 Letteratura e spazi cittadini
Come la letteratura ci consente di leggere gli spazi urbani, in particolare di Milano, e di valorizzarli. Intervengono: Guglielmo Barucci e Mauro Novelli (Università degli studi di Milano), Vincenzo Latronico (scrittore), Stefano Rolando (Università IULM, responsabile di Brand Milano).
10.30 – 11.30 Poesia, canzone e pubblicità
Come il sapere poetico influenza la cultura popolare e la comunicazione commerciale.
Intervengono: Paolo Giovannetti (Università IULM), Umberto Fiori (docente, poeta, cantante), Marco Borroni (critico musicale), Graziano Nani (pubblicitario).
11.45 – 12.45 Lo storytelling, fra letteratura e impresa
Come la cultura della narrazione agisce nel mondo del lavoro, nei media, e quali sono i suoi radicamenti storici che ci consentono di coglierne il senso. Intervengono: Pierantonio Frare (Università Cattolica, Milano), Daniela Cardini (Università IULM),  Tim Parks (scrittore, Università IULM), Andrea Fontana (imprenditore, docente e storytelling expert).
13.00 – 13.30 Evento musicale
Il rapper e slammer Scarty Doc tiene una performance didattica.

dalle 15.00 alle 18.30 Incontro ADI-SD
Tavola rotonda dedicata ai docenti in servizio e in formazione (TFA e PAS)

15.00 – 16.00 Insegnare letteratura per competenze: il progetto COMPITA
Saluto del rappresentante lombardo dell’ADI-SD, Alberto Gelmi.
Un bilancio del progetto di ricerca-azione che dal 2011 ha coinvolto una cinquantina di istituzioni scolastiche su tutto il territorio nazionale. Esiti e possibili sviluppi.
Apre i lavori e presiede: Bruno Falcetto (Università degli Studi di Milano, MOD per la scuola). Partecipano: Paolo Giovannetti (Università IULM), Simone Giusti (Docente), Hermann Grosser (Docente), Marisa Oglio (Dirigente Scolastico, ADI-SD).
17.00 - 18.30 Notizie dalle classi
Presentazione di esperienze laboratoriali realizzate dalle scuole coinvolte nel progetto COMPITA.

Clicca qui per scaricare il programma dettagliato della giornata

Right ArrowContenuti correlati

Right Arrow Contatti

Ufficio Orientamento, Tutorato e Counseling
Via Carlo Bo, 1 Milano IV piano
tel. 02 891412384
fax 02 891414000
[email protected]

Orari di apertura al pubblico
Telefonate, ritiro materiale informativo, ricevimento:
Lun. - Ven.ore 9.30-12.00|14.00-16.30
  
Colloqui di orientamento su appuntamento:
Lun. - Ven.ore 14.00-17.00

Numero Verde Orientamento

800.363.363
Chiamata gratuita da tutta Italia
   
Per tutte le informazioni di orientamento contattare il Numero Verde (Lun.-Ven. ore 14.00-17.00)



Right Arrow Rete IULM

Masterx



ALIULM Associazione Laureati IULM