facebook

IULM per lo sviluppo sostenibile

L’impegno di IULM per la sostenibilità parte dalla consapevolezza che sono le piccole azioni a poter fare la differenza. Non esistono risposte immediate, ma attuare dei comportamenti consapevoli ogni giorno è la chiave per ottenere dei risultati sostenibili a lungo termine.

E' proprio in quest’ottica che l’Università IULM aderisce al programma dei 17 Sustainable Development Goals, ovvero degli obiettivi adottati dalle Nazioni Unite come parte dell’agenda 2030 per uno Sviluppo Sostenibile. Nei prossimi 15 anni, questi obiettivi verranno condivisi da paesi, enti e aziende che si mobiliteranno per combattere ogni forma di povertà o ineguaglianza o affrontare il cambiamento climatico, facendo in modo che nessuno resti indietro.

Grazie ai suoi programmi di ricerca, alla sua offerta formativa, alla sua comunità di studenti e staff, l’Università IULM è impegnata nel raggiungimento di tali obiettivi con i suoi partner a livello nazionale e internazionale.

Da sottolineare, l’impegno di IULM a contrastare ogni forma di discriminazione, sia questa basata sull’identità di genere, le ascendenze etniche o familiari, la nazionalità, il pensiero politico, la religione, le abilità personali, l’orientamento sessuale, l’età. IULM, inoltre, assume fra i propri obiettivi anche quello di adempiere alle proprie responsabilità nei confronti della formazione del cittadino e dello sviluppo socio-culturale del territorio. Intende perseguire questo risultato in un’ottica di democrazia culturale che veda moltiplicarsi le occasioni di incontro, di confronto e di condivisione delle conoscenze, rivolgendosi ad un pubblico il più ampio possibile

Come parte del proprio coinvolgimento internazionale in questa direzione, l’Università IULM si impegna a promuovere progetti e iniziative che contribuiscano in modo diretto al raggiungimento di tali obiettivi:

  • Convenzione FAO: proprio in questo ambito, l’Università ha recentemente siglato un accordo con FAO per lo sviluppo e l’implementazione di progetti educativi su temi quali sostenibilità, food security e il futuro dell’alimentazione;
  • Rete RUS: dal 2019, l’Università IULM è parte della Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile promossa dalla CRUI, Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, a favore del coordinamento e della condivisione tra tutti gli Atenei italiani impegnati sui temi della sostenibilità ambientale e della responsabilità sociale.

E tu cosa puoi fare per contribuire?

  • Usa la borraccia e i distributori di acqua disponibili nel campus invece delle bottiglie di plastica;
  • Spegni la luce se sei l’ultimo a lasciare una stanza;
  • Non lasciare aperti rubinetti in bagno;
  • Differenzia i rifiuti negli appositi contenitori sparsi per il campus;
  • In mensa e nei punti di ristoro, se avanzi del cibo chiedi di poterlo portare via, non buttarlo;
  • Stampa solo se estremamente necessario;
  • Prediligi i mezzi pubblici per arrivare in IULM, siamo molto ben collegati;

Per condividere i tuoi suggerimenti e le tue idee o per segnalare criticità, scrivi a [email protected]  



IULM per lo sviluppo sostenibile