Massimo Recalcati in IULM per riflettere sul tema della salute mentale

Cultura - Data pubblicazione 20 settembre 2022 - Data evento 10 ottobre 2022

Il 10 ottobre alle ore 18.30 si terrà in IULM la proiezione del film Qualcuno volò sul nido del cuculo. A seguire Massimo Recalcati e Gianni Canova saranno sul palco dell’Auditorium per riflettere, a partire dal film, sul tema della salute mentale e della lotta contro lo stigma sociale.

In occasione della Giornata Mondiale della salute mentale, il 10 ottobre alle ore 18.30, si terrà in Auditorium IULM la proiezione di Qualcuno volò sul nido del cuculo, il capolavoro di Miloŝ Forman che nel 1975 cambiò radicalmente il modo in cui la Settima Arte si rapportava alle patologie mentali e ai metodi disumani di contenzione applicati all’interno delle strutture psichiatriche.


Alle 20.30, dopo la proiezione, lo psicoanalista Prof. Massimo Recalcati e il Rettore IULM, Prof. Gianni Canova, saranno sul palco dell’Auditorium per parlare del film e della rappresentazione della malattia mentale nel cinema e nei media, portando così all’attenzione un tema quanto mai delicato e soprattutto attuale. Nel primo anno della pandemia i casi di ansia e depressione nel mondo sono, infatti, aumentati del 25 per cento ma, come denunciato dall’OMS, questa sarebbe solo la punta dell’iceberg: l’impatto che il Covid ha avuto sulla salute mentale potrebbe essere ancora peggiore.

L’evento è gratuito e aperto a tutta la cittadinanza, previa registrazione a questo form.