facebook

la relazione tra condizione di isolamento e teoria della mente

1 aprile 2020


"Nonostante la grande quantità di informazioni che riceviamo dal mondo esterno grazie alla tecnologia e alla rete, dopo i primi giorni di isolamente ci siamo resi conto che qualcosa ci mancava. Questo perchè l'informazione, quando non è un tutt'uno con il mondo da cui scaturisce, è priva di significato."

Riccardo Manzotti, Professore IULM di Immaginari dell'era digitale, ci parla della relazione tra condizione di isolamento e teoria della mente e della coscienza nel nuovo approfondimento dell'Osservatorio IULM sulla Comunicazione in tempo di crisi.