facebook

Se una notte d’inverno un viaggiatore: quarant’anni dopo anni dopo

Responsabile: Paolo Giovannetti

Anno 2018

L’obiettivo principale del progetto è indagare, a quarant’anni dalla prima pubblicazione, Se una notte d’inverno un viaggiatore, di Italo Calvino. Benché sia ormai entrato a far parte del canone letterario contemporaneo, peraltro non solo italiano, questo romanzo presenta ancora diversi aspetti suscettibili di studio e approfondimento, anche alla luce di nuove metodologie e approcci, e del dibattito internazionale sviluppatosi intorno al testo. In particolare, si tratta di verificare se quest’opera, esemplare di un certo postmodernismo italiano, sia andata incontro a un processo di invecchiamento o se, al contrario, sia assurta al ruolo di un classico indiscusso.