facebook

Pandemia e vaccini: il ruolo della comunicazione e delle corporations

Comunicazione - Data pubblicazione 22 aprile 2021 - Data evento 30 aprile 2021

Pandemia, vaccini e comunicazione. Se ne discute il 30 aprile alle ore 11:00, in diretta streaming.

<br /><br /><br />

La “vaccine hesitancy” è un atteggiamento diffuso tra i cittadini di tutto il mondo e può essere mitigata attraverso una efficace combinazione di canali, messaggi, toni, stili e fonti informative. Cosa ci dicono i dati scientifici al riguardo? Quali leve comunicative possono avere un maggiore impatto sull’intenzione a vaccinarsi e sull’accettazione dei messaggi relativi alla pandemia da parte dei cittadini? Quale sarà il ruolo della comunicazione corporate in questo processo?

Una ricerca scientifica condotta da Università IULM in collaborazione con la Jyväskylä University School of Business and Economics (Finlandia), University of Georgia (USA) e Kookmin University (Seoul, South Korea) per l’International Corporate Communication HUB verrà presentata e discussa il prossimo 30 aprile alle ore 11:00. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Linkedin del Sole 24 Ore.

Programma:

Saluti iniziali

  • Saluto di Stefano Lucchini, Presidente Advisory Board International Corporate Communication Hub;
  • Saluto istituzionale da parte del Rettore IULM, Prof. Gianni Canova

Interventi

  • Paola Ansuini*, Portavoce di Mario Draghi; 
    *in attesa di conferma
  • Andrea Costa, Sottosegretario di Stato al Ministero della Salute
  • Ferruccio De Bortoli, giornalista;
  • Marco Montorsi, Rettore Humanitas University;
  • Stefania Romenti, Docente IULM;
  • Fabio Tamburini, Direttore Il Sole 24 Ore;
  • Rupert Younger, Director of Oxford University Centre for Corporate Reputation.

Modera:
Stefania Pinna, giornalista di SkyTg24

Scarica qui la locandina dell'evento

Clicca qui sotto per seguire l'evento

Are you an international student? You can watch the live event here: