facebook

60 anni dalla morte di Einaudi

Università - Data pubblicazione 19 ottobre 2021 - Data evento 20 ottobre 2021

Mercoledì 20 ottobre si è tenuto il primo evento della nuova sede IULM di Roma: un convegno per celebrare i 60 anni dalla morte di Luigi Einaudi.

Mercoledì 20 ottobre nella sede di IULM Roma (Palazzo Cipolla, 4° piano, via dei Montecatini, 17) si è svolto il convegno Il despota perdona al demagogo, non perdona all’economista, organizzato per celebrare i 60 anni dalla morte di Luigi Einaudi.

Il programma ha previsto un saluto del Rettore dell’Università IULM, professor Gianni Canova, l’apertura dei lavori da parte del Presidente del CdA dell’Ateneo, professor Giovanni Puglisi, e la presentazione del Centro per lo studio della democrazia liberale e dell’iniziativa con il professor Salvatore Carrubba dell’Università IULM.

Programma

Ore 15.20

Luigi Einaudi giornalista e comunicatore

Roberta Adelaide Modugno (Università di Roma Tre)

Giovanni Pavanelli (Università di Torino/Comitato scientifico, Edizione nazionale)

Ore 16.00

La divulgazione economica, da Luigi Einaudi a oggi

Salvatore Carrubba (IULM, Centro per lo studio della democrazia liberale)

Francesco Giavazzi (Università Bocconi)

Ore 16.40

La coscienza della Repubblica?

La voce di Einaudi nel secondo dopoguerra

Lorenzo Infantino (LUISS)

Giovanni Puglisi (IULM)

Ore 17.20

“Politici ed economisti”, una rilettura

Elsa Fornero (Università di Torino)

Giovanni Tria (Università di Roma Tor Vergata)

Ore 18.00

Le “considerazioni finali” di Luigi Einaudi

Luigi Federico Signorini (Direttore Generale, Banca d’Italia)

Rivedi qui il convegno

Scarica qui il programma