facebook

IULM ha vinto il Bando Horizon 2020

Università - 21 luglio 2020

Con il progetto Platformization of European Media: Assessing Negative and Positive Externalities – EUMEPLAT, l'Università IULM ha vinto, come capofila, il bando Horizon 2020 Europe in a Changing World.

Horizon2020 è il principale programma di finanziamento per la ricerca e l’innovazione in Europa per il periodo 2014-2020.
Con una dotazione di circa 80 miliardi di euro, Horizon2020 finanzia tutte le fasi della ricerca e dell’innovazione, dall’idea di base all’applicazione sul mercato, con un'attenzione particolare all’impatto che i risultati dei progetti finanziati avranno sulla società. Lo scopo di Horizon 2020 è sostenere la ricerca e l’innovazione: uno dei cinque obiettivi principali a cui mira Europa 2020, la strategia dell’Unione Europea per il decennio 2010-2020. In linea con questa Strategia, H2020 si propone di contribuire, in particolare, alla realizzazione di una società basata sulla conoscenza e sull’innovazione, orientata verso le grandi priorità indicate dall’Agenda europea per il 2020: crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.

Siamo orgogliosi di comunicare che l’Università IULM ha vinto, come capofila, il bando Horizon 2020 Europe in a Changing World – Inclusive, Innovative and reflective societies”, Research and Innovation, Call Innovation 10/2020: Evolving Media Landscapes and Europeanisation, grazie al progetto Platformization of European Media: Assessing Negative and Positive Externalities – EUMEPLAT.

Il progetto EUMEPLAT, coordinato dal prof. Andrea Miconi, ha la durata di tre anni, e mira ad analizzare il ruolo che le piattaforme mediatiche ricoprono nel promuovere o smantellare l’identità europea. In particolare si approfondirà il processo di creazione e stabilizzazione delle piattaforme analizzandone gli effetti positivi e negativi. Uno dei temi sarà di cercare di comprendere se piattaforme quali YouTube, Netflix o NewsFeed rendano o meno la cultura europea più "europea", basandosi su indicatori riguardanti la produzione, il consumo e i modi di rappresentazione.

Scarica qui l'abstract del progetto per saperne di più.