facebook

La crisi populista

Data pubblicazione 24 maggio 2019 - Data evento
Il 14 giugno alle 9.30 in Aula Magna un dibattito su un tema di forte attualità in occasione dell’uscita di due libri

 

Nella crisi populista: umanesimo, religioni, innovazione politica è il titolo dell’incontro che prenderà le mosse dagli interventi dei docenti IULM Guido Formigoni, Prorettore alla Qualità e professore di Storia Contemporanea, e Mauro Ceruti, professore di Logica e Filosofia della Scienza, che si assumeranno il compito di tracciare le coordinate culturali del dibattito. La questione del “populismo” è oggi molto discussa, anche con controversie culturali significative (l’etichetta di populista è attribuita spesso in modo un po’ forzato a tutti coloro che criticano l’ordine apparente delle cose). L’incontro vorrebbe partire dall’identificare una “crisi populista”, intesa come contesto di difficoltà, ma anche di rivelazione di strutture e nodi umani fondamentali.

L’incontro, promosso dal nostro Ateneo in collaborazione con l’Unione Cattolica della Stampa Italiana e Fondazione Terra Santa, sarà anche l’occasione per la presentazione di due volumi di recente uscita, alla presenza degli autori: Perché il populismo fa male al popolo. Le deviazioni della democrazia e l’antidoto del popolarismo, scritto da Padre Bartolomeo Sorge, gesuita, già direttore della «Civiltà cattolica», con la collaborazione della politologa Chiara Tintori e Per un nuovo umanesimo. Come ridare un ideale a italiani ed europei, di Don Luigi Ciotti, fondatore del Gruppo Abele e di “Libera”, e del filosofo Vittorio V. Alberti.

Alla tavola rotonda con gli autori prenderanno parte anche Rosy Bindi, già parlamentare e ministro della Repubblica ed ex Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia e il Vicedirettore del «Corriere della Sera», nonché Direttore Strategico del Master in Giornalismo IULM Daniele Manca.

L’incontro si terrà venerdì 14 giugno dalle 9.30 alle 13.30 in Aula Magna.

 

Scarica qui la locandina dell’evento