facebook

Gli studenti IULM per la lotta al Coronavirus

16 marzo 2020

In questi giorni di emergenza sanitaria, di interrogativi e di incertezze, l’Università IULM è orgogliosa di poter raccontare le iniziative che alcuni studenti hanno avviato per raccogliere fondi destinati agli ospedali italiani.

Hanno già superato quota 73 mila euro le donazioni per l’ospedale di Tortona che Lorenzo Palenzona - studente IULM di Comunicazione media e pubblicità - e il suo concittadino Edoardo Santoro hanno raccolto a favore dell’Ospedale di Tortona. La loro idea? Partire da una sfida sportiva tra amici per lanciare una raccolta fondi sul portale Gofundme e invogliare tutti i partecipanti a donare divertendosi. La campagna ha fatto il giro del Web e dei social media e oggi ha già raccolto 73.171 mila euro su un obiettivo di 75 mila euro.

Alcuni studenti del 2° anno del Corso di Laurea Magistrale in Marketing, vincitori del premio messo a disposizione dalle aziende che hanno partecipato ai Fieldwork, hanno deciso di devolvere in beneficenza l'intero importo che riceveranno al termine del percorso con l''obiettivo di sostenere con un gesto concreto la lotta al COVID-19.

Infine, Biagio Carrella, studente al secondo anno di Comunicazione, media e pubblicità, ha recentemente lanciato una campagna per raccogliere fondi destinati all'Ospedale Loreto Mare di Napoli. Qui il link diretto per donare.

L’Università, insieme a tutti i docenti e al personale tecnico-amministrativo, è fiera dei suoi studenti e orgogliosa di poter raccontare su questa pagina il prosieguo delle iniziative già avviate ma anche tutte le eventuali altre azioni solidali che gli studenti decideranno di intraprendere per fronteggiare l’emergenza Coronavirus.