facebook

Premio AGOL 2021: due studenti IULM tra i vincitori

Studenti - 23 novembre 2021

Il premio a due studenti iscritti al corso di laurea Magistrale in Strategic communication

A inizio novembre 2021 si sono tenute le premiazioni della VII edizione del premio Giovani comunicatori, il contest nazionale della comunicazione dedicato a studenti universitari e giovani professionisti. Con l’obiettivo di offrire un'occasione per mettersi in gioco e valorizzare il proprio talento nel mondo della comunicazione, il Premio promosso da AGOL (Associazione Giovani Opinion Leader) era articolato in cinque categorie: Diversity & Inclusion, Corporate Communication, CSR, Social Media Strategy, Public Affairs e Comunicazione Istituzionale.
Tra gli oltre 450 partecipanti, sono risultati vincitori due studenti dell’Università IULM iscritti al corso di laurea Magistrale in Strategic communication: Filippo Tamietti si è distinto nella categoria Corporate Communication con il progetto per Open Fiber e Allegra Pagella nella categoria CSR con il progetto di comunicazione per Creval. Il Premio Agol in collaborazione con A2A, Creval, Generali Italia, Neopharmed Gentili e Open Fiber ha messo in palio per gli studenti vincitori un master o uno stage presso le aziende e le università partner.

Come sottolinea Pierangelo Fabiano, presidente dell’Associazione: “Il Premio Agol è una palestra per giovani comunicatori che possono mettersi alla prova su progetti concreti ed entrare in contatto con Istituzioni, Università e aziende, intercettando opportunità di formazione e impiego”.

Un Comitato Scientifico composto da top manager, professori universitari e professionisti della comunicazione ha valutato ciascun progetto in base al suo contenuto creativo, alla sua capacità di intercettare le richieste del bando ma anche e soprattutto al grado di fattibilità delle azioni proposte.

Durante l’evento di premiazione sono stati consegnati anche due premi speciali: il Premio alla Carriera a Ferruccio de Bortoli e il Premio Storyteller a Giovanna Botteri.

Complimenti ai due vincitori che con i lori progetti hanno convinto il Comitato, aggiudicandosi un importante Premio.