News
Le notizie, i convegni, i seminari, le mostre, gli incontri. Un importante valore aggiunto alla formazione accademica.
Item categoryCulturaItem categoryPrima Pagina
November 7, 2019

Sguardi” sulla Palestina

Presentazione e proiezione di tre cortometraggi selezionati dalla giuria di Nazra (Palestine Short Film Festival ) nell’ambito del progetto “La città e gli spazi lontani. Memorie culturali tra recupero del passato e ricostruzione del futuro” (IULM, Dipartimento di Studi Umanistici)

“Il potere di narrare è cruciale per la costruzione dell’identità” scriveva Edward Said.

Dalla parola ‘sguardo’, in arabo NAZRA, deriva il nome del primo Festival italiano di cortometraggi dalla e sulla Palestina (nazrashortfilmfestival). Il Festival itinerante, giunto alla terza edizione nel 2019, ha già previsto diversi eventi in varie città italiane ed europee, oltre che a Ramallah e a Gaza, e ha stabilito dal 2018 una collaborazione con i membri del progetto di ricerca “La città e gli spazi lontani” del Dipartimento di Studi Umanistici, coordinato da Martina Treu. Di questo faceva parte anche la compianta Professoressa Maria Tilde Bettetini, recentemente scomparsa, e per questo vogliamo ricordarla con un evento speciale aperto a tutti, martedì 19 novembre, dalle 18 alle 20 in Sala dei 146 (IULM 6), con la partecipazione di Monica Macchi (Formacinema e Nazra), dei componenti del gruppo di ricerca dipartimentale e di altri docenti IULM (Martina Treu, Giuseppe Carrieri, Barbara Ghiringhelli, Monica Morazzoni, Enrico Palumbo).

Il programma prevede di presentare l’iniziativa, di esporre il tema comune al progetto, di proiettare tre cortometraggi e di affidare agli ospiti un breve commento, lasciando infine spazio a eventuali domande del pubblico e al dibattito finale. L’intento è far conoscere agli studenti IULM e alla cittadinanza le eccellenze di una produzione artisticamente valida, ma carente nella distribuzione e perciò poco conosciuta dal grande pubblico.

Le tematiche dei cortometraggi includono il rispetto e la promozione dei diritti umani, le libertà dei popoli e l’emancipazione delle donne, e sostengono l’esercizio della libertà di espressione in una cultura multietnica e pluriconfessionale attraverso la raccolta e proiezione di film riguardanti la Palestina. Attraverso il filo della memoria si intende mostrare come il dolore, il senso di appartenenza e di identità si fondano con la quotidianità in esilio, ma al tempo stesso si costruiscono le strategie di resistenza e resilienza di chi decide di restare.

Per maggiori informazioni su NAZRA:

WEB: www.nazrashortfilmfestival.com
FB: @NazraPalestineFestival


Condividi:Share facebookShare twitterShare Linkedin
Right ArrowCategoria

Right Arrow Rete IULM

Masterx



ALIULM Associazione Laureati IULM