News
Le notizie, i convegni, i seminari, le mostre, gli incontri. Un importante valore aggiunto alla formazione accademica.
Item categoryCultura
December 3, 2019

Aggiungi un posto in IULM

Pietro Garinei e Sandro Giovannini possono essere considerati gli inventori della commedia musicale teatrale italiana, quella che ha saputo rielaborare le influenze del musical di Broadway, delle Folies Bergère parigine e della “rivista” nostrana, creando un genere di enorme successo. Le opere della premiata ditta “G&G” hanno divertito e intrattenuto diverse generazioni di spettatori: in teatro prima, in televisione poi.

Dopo gli esordi negli anni ’40 del secolo scorso, con spettacoli di rivista che hanno contribuito a fare della soubrette Wanda Osiris una vera e propria star, la svolta avviene nel 1952 con la “favola musicale” Attanasio cavallo vanesio, interpretata dal comico Renato Rascel, che apre al duo la via al successo.

Rinaldo in campo, Rugantino, Alleluja brava gente e Aggiungi un posto a tavola sono solo alcuni dei titoli scritti da Garinei e Giovannini e riproposti più volte in teatro per poi diventare spettacoli televisivi seguiti da milioni di telespettatori, ai quali si aggiungono lavori quali Se il tempo fosse un gambero e I sette re di Roma, da loro prodotti negli anni ‘80. Scorrendo i nomi degli interpreti delle loro commedie si attraversa la storia dello spettacolo italiano: Totò, Walter Chiari, Alberto Sordi, Nino Manfredi, Domenico Modugno, Enrico Montesano, Gigi Proietti…

La IULM, in occasione del centenario della nascita di Pietro Garinei, organizza un evento dal titolo “Il teatro di Garinei e Giovannini: la via italiana al musical”, curato dalla Prof.ssa Valentina Garavaglia, docente di Teatro moderno e contemporaneo, che si terrà il 3 dicembre alle ore 13.30 in Auditorium alla presenza di illustri ospiti.


Condividi:Share facebookShare twitterShare Linkedin