facebook

Osservatorio sulla comunicazione: i settori della musica registrata, dei libri e del cinema

Responsabile: Antonella Ardizzone

Anno 2018

L’obiettivo del progetto è la realizzazione di una pubblicazione (libro) che, seguendo lo stesso schema di analisi utilizzato nel progetto di Dipartimento dell’anno precedente (2017) sui settori dei giornali, della tv e della radio, mostri i caratteri rilevanti e la situazione attuale di alcuni mercati delle industrie creative: musica registrata, libri e cinema.

Anche in questi capitoli del libro sui settori della comunicazione si analizzeranno le dimensioni, le caratteristiche strutturali e congiunturali dei settori, la domanda e l’offerta, le evoluzioni tecnologiche e digitali, le strategie dei principali operatori e naturalmente le performance complessive delle singole industrie.  L’indagine è di taglio economico, ma non saranno trascurati i cambiamenti dal lato della fruizione degli utenti per quanto riguarda i mezzi classici e nemmeno gli aspetti di regolazione e di policy.

Il progetto vuole inserirsi in un ciclo di studi sulla comunicazione in Italia. L’Università Iulm è leader in Italia per l’insegnamento della comunicazione e presidiare anche la ricerca, o qualche forma di studio o di osservatorio sulla comunicazione in Italia e sulle industrie culturali e creative, crediamo sia interessante sia per gli operatori professionisti, sia per la terza mission.