facebook

Gli studenti IULM a EXPO 2020 Dubai

Studenti - 16 luglio 2021

Due studentesse e uno studente IULM saranno tra i protagonisti del Programma Peer Mentoring e Programma Volontari del Padiglione Italia a Expo Dubai 2020.

Mariagrazia Cucciniello, iscritta al 2° anno di Traduzione specialistica e interpretariato di conferenza, Angelica Nicole Ricca, iscritta al Corso di Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche, e Fabio Auleta, laureando in Comunicazione, media e pubblicità, sono entrati a far parte della squadra di ragazzi volontari che parteciperanno rispettivamente al Programma Volontari e al Programma Peer Mentoring del Padiglione Italia, leader insieme a Francia e Australia nell'educazione.

 "Sarà l’occasione per mettere in pratica le conoscenze che ho acquisito durante i miei studi universitari e avrò anche la possibilità di ampliare le mie conoscenze e di entrare in contatto con un contesto multiculturale – spiega Mariagrazia - Ma ciò che mi rende più orgogliosa è che potrò rappresentare l’Italia di fronte a milioni di visitatori attesi a Dubai e non vedo l’ora".

I nostri studenti partiranno per Dubai tra qualche mese e si occuperanno di diverse attività: dall’accoglienza ai visitatori, alle attività di public speaking, dalle attività gestionali alla conduzione di iniziative culturali e formative. Ma non solo, saranno anche i digital ambassador del Padiglione italiano e dovranno coinvolgere il maggior numero di persone possibile raccontando tutte le attività del Padiglione Italia sui canali social.

Sono cresciuto nel supermercato dei miei genitori, fin da piccolo, ho osservato con curiosità i prodotti e le informazioni che mi circondavano – racconta Fabio - Colori, forme e spazi mi hanno sempre trasmesso qualcosa, un impulso ad andare oltre. Il corso di laurea in IULM mi ha fornito i giusti strumenti tecnici e mentali per osservare, comprendere ed agire in modo creativo ed empatico in un ambiente ricco di varie culture, che permette la ricerca di risposte e nuovi punti interrogativi. Per questo sono sicuro che questa nuova esperienza sarà sicuramente un arricchimento per me sia dal punto di vista formativo che lavorativo." 

"Partecipare al bando per i peer mentor è stata una scelta impulsiva dettata soprattutto dalla voglia di lanciarmi in una nuova sfida — racconta invece Angelica, che durante il periodo che trascorrerà a Dubai sarà responsabile dei laboratori culturali e della parte di comunicazione social dei peer mentor. Ho bisogno di mettermi alla prova costantemente, alzando sempre di più l'asticella. La possibilità di immergermi in un ambiente multiculturale, pieno di stimoli e confronti, rappresentando con orgoglio la mia nazione era un'occasione che non potevo farmi sfuggire."

Un’opinione condivisa anche da Mariagrazia, che da appassionata di lingua e di cultura araba, ha preso al balzo l’opportunità di poter trascorre qualche mese immersa nella città degli Emirati Arabi Uniti. “Il percorso in interpretariato di conferenza che ho intrapreso qui in IULM sarà arricchito certamente da questa esperienza. Ho scelto questo curriculum perché le lingue mi appassionano sin da bambina. Imparare una lingua significa anche imparare una nuova cultura, aprire gli occhi e imparare a conoscere un mondo a volte molto diverso rispetto a quello in cui viviamo. Per questo motivo ho scelto di studiare la lingua araba: per conoscere una realtà che sembra così distante dalla nostra ma che allo stesso tempo è così affascinante e complessa. Da questa esperienza mi aspetto tanto. Mi aspetto di crescere sia come persona che dal punto di vista formativo. Mi aspetto di conoscere persone provenienti da ogni angolo del mondo e di vivere con loro una delle esperienze più incredibili che potesse mai capitarmi.

“Insieme ai miei compagni – aggiunge infine Fabio - mi aspetto di vivere un’esperienza unica che possa farci crescere come singoli e come gruppo, mettendoci sempre in discussione, per poi ritornare e condividere sui nostri territori tutto ciò che abbiamo appreso, per generare il futuro che ci aspetta.”

Non ci resta che augurare ai nostri studenti un forte in bocca al lupo per questa nuova esperienza. IULM vi seguirà passo passo in questa bella avventura!