facebook

Premio Agol 2020: vince anche una studentessa IULM

Comunicazione - 22 ottobre 2020

Una studentessa IULM vincitrice del Premio Agol per Giovani comunicatori.

L'Università IULM si congratula con Gioia Busi, studentessa al secondo anno del corso di laurea in Hospitality and Tourism Management, che si è aggiudicata il Premio Agol nella categoria studenti universitari - Diversity & Inclusion.

Il contest è stato organizzato grazie alla collaborazione tra Generali Italia, la nota società multinazionale di assicurazioni e AGOL, un’associazione di giovani professionisti che operano nel settore della comunicazione e delle relazioni istituzionali e che si impegna, sin dalla sua nascita, nell’organizzazione di attività che possano favorire l'incontro tra i giovani e la classe dirigente, sviluppando il dialogo intergenerazionale.

Il brief consisteva nell'ideazione di una campagna di marketing non convenzionale e integrata che mirasse a mettere in luce le iniziative di Diversity and Inclusion che Generali ha messo in atto negli ultimi anni nella sua azienda.

Il progetto di Gioia è partito da uno studio delle metodologie di marketing non convenzionale (guerrilla marketing, ambient marketing, viral marketing), per poi ideare un allegoria/metafora che fosse protagonista della campagna, un evento vero e proprio con relativa analisi di fattibilità e uno slogan per la campagna.

Grazie al suo progetto Gioia si è aggiudicata uno stage presso Generali nel reparto Comunicazione e Marketing.