La metafora nella comunicazione: un convegno

Università - Data pubblicazione 02 agosto 2022 - Data evento 30 settembre 2022

Il 30 settembre 2022 una giornata di studi nel nostro Ateneo dedicata alle metafore nella comunicazione

<span class="ephox-cereal-pre-cursor-token ephox-cereal-start-cursor ephox-cereal-finish-cursor ephox-polish-content-eph-extra" data-ephox-cereal-start-offset="0" data-ephox-cereal-finish-offset="0" style="display: none;"></span><span class="ephox-cereal-text-node-wrapper ephox-polish-content-eph-wrapper"> </span>

L'ampio uso di metafore nella comunicazione del Covid 19 e l'acceso dibattito tra linguisti e analisti del discorso che ne è seguito hanno contribuito a riaccendere l'interesse per l'uso di questo tropo nella comunicazione pubblica e nei media. In questo contesto, particolare enfasi è stata posta sull'effetto di framing prodotto dalla metafora, alla quale viene spesso affidato il compito di promuovere la selezione di particolari elementi e schemi interpretativi tra i tanti potenzialmente disponibili, nella rappresentazione, interpretazione e (ri)costruzione di fatti, scoperte, eventi. Questa è la logica alla base del ricorso alla metafora in tutti i settori del giornalismo e della comunicazione pubblica – politica, salute, divulgazione scientifica e medica, pubblicità – dove è stata spesso utilizzata strategicamente, per scopi manipolativi, persuasivi o ideologici. Un ulteriore aspetto emerso nel recente dibattito sul ricorso alle metafore nella comunicazione pubblica e nei media è la collocazione culturale di molte metafore in contrasto con il carattere più universale di altre, fattore che ha importanti implicazioni per la traduzione e la comunicazione interculturale.

Il convegno intende esplorare l'uso della metafora nei diversi media, nei discorsi politici e istituzionali e in tutte le forme di comunicazione rivolte al grande pubblico, compresi i contesti multimodali e la comunicazione audiovisiva (film, documentari, video aziendali, annunci di servizio pubblico, ma anche manifesti, pubblicità, ecc.).

Keynote speaker saranno i linguisti Zoltán Kövecses e Michele Prandi.

La metafora nella comunicazione contemporanea: prospettive linguistiche, semiotiche e traduttive
Milano, Università IULM
30 settembre 2022


Workshop

Metaphor in Contemporary Communication: Linguistic, Semiotic and Translational Perspectives

La metafora nella comunicazione contemporanea: prospettive linguistiche, semiotiche e traduttive


PROGRAMMA






9.00-9.30

Saluto delle Autorità / Opening remarks Rettore


14.10-15.00

Michele Prandi, Università di Genova

Conventional and living etaphors

9.30-10.20

Zoltán Kövecses, Eötvös Loránd University, Budapest, Metaphor and discourse: a view from extended CMT


15.00-15.25

Francesca Santulli, Dora Renna, Università Ca’ Foscari Venezia, Università di Ferrara, “Death is a black camel”. Metaphors, similes, and proverbiality in a fictional Chinese character

10.20-10.45

Mara Logaldo, Università IULM, Metaphor in Audiovisual Translation: The Challenges of Subtitling Short Films for International Festivals


15.25-15.50

Paola Catenaccio, Unmiversità degli Studi di Milano, Metaphors in corporate discourses of sustainability: a longitudinal corpus-based approach

10.45-11.10

Andrea Bellavita, Università dell’Insubria, “Stranger Things”: adolescenza e orrore (e ritorno)


15.50-16.15

Sara Cerutti, Marta Muscariello, Francesca Santulli e Melissa Scagnelli, leggere la metafora: ruolo del contesto nella comprensione e nella selezione dei significati nel testo scritto

11.10-11.35

Coffee break


16.15-16.40

Coffee break

11.35-12.00

Sara Piccioni, Università “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara, Discourse-motivated variation in metaphor use in Spanish: The case of space metaphors in popularised scientific discourse on breast cancer


16.40-17.05

Chiara Degano, Università di Roma Tre, Metaphors and agreement construction in US Inaugural Addresses

12.00-12.25

Priscilla Heynderickx, Silke Creten & Sylvain Dieltjens, KU Leuven – Campus Antwerp, The metaphorical representation of stigmatized health conditions in children’s literature


17.05-17.30

Giuliana Elena Garzone, Università IULM, Translating metaphors in Simultaneous Interpreting: the case of US Inaugural Addresses

12.25-12.50

James Archibald, Università degli Studi di Torino, “The point of no return” Using metaphors in the public interest


17.30-17.55

Elena Liverani, Università IULM, Metafore, similitudini e comparazioni: problemi di resa nella traduzione dallo spagnolo all’italiano

12.50-13.15

Ilaria Iori, Università di Modena e Reggio Emilia, Framing China during the COVID-19 pandemic: A corpus-assisted investigation of animal metaphors


17.55-18.30

Conclusioni / Conclusions

13.15-14.10

Lunch










La partecipazione è gratuita e aperta al pubblico ma sarà necessario registrarsi al form che sarà reso a breve disponibile

Il Convegno è organizzato nell'ambito del Progetto “La metafora nella Comunicazione Contemporanea: Prospettive Linguistiche, Semiotiche e Traduttive”, coordinato da Giuliana Elena Garzone e finanziato dal Dipartimento di Studi Umanistici, Università IULM, Milano, per il 2022.


Comitato scientifico e organizzativo
Giovanna Rocca
Giuliana Garzone
Elena Liverani
Mara Logaldo
Giacomo Archibald
Zoltán Kövecses
Michele Prandi

Segreteria
Cesare Pecora [email protected]