facebook

L'Intelligenza Artificiale per un nuovo Corso di Laurea Magistrale

Università - 22 febbraio 2021

A partire dall'anno accademico 2021/2022 debutterà il Corso di Laurea Magistrale in Intelligenza Artificiale, impresa e società


L’Intelligenza Artificiale e l’utilizzo avanzato dei dati stanno ridefinendo radicalmente le logiche e i processi del marketing e della comunicazione aziendale e avranno un impatto sempre più rilevante sulla società in generale.  Il nuovo corso di laurea magistrale in Intelligenza Artificiale, impresa e società forma professionisti con competenze interdisciplinari - umanistiche e tecnologiche - in grado di utilizzare le tecnologie più innovative per fare marketing, comunicazione e orientare i processi di cambiamento nelle imprese.  Il percorso è strutturato al fine di formare: digital strategist, citizen data scientist per il marketing, data analyst, data-driven decision maker. Figure professionali sempre più ricercate da imprese di ogni dimensione.

Tra gli insegnamenti previsti, grande spazio verrà dato al tema della Big Data Society e al machine learning, con un'alternanza di lezioni frontali e laboratori per permettere agli studenti di assumere le basi teoriche ma anche di svolgere attività pratiche. Il programma di studi si propone quindi di sviluppare competenze di elaborazione dei big data oltre a capacità decisionali e strategiche per esercitare funzioni analitiche e manageriali di elevata responsabilità in imprese private e pubbliche, anche a vocazione internazionale, con una significativa componente tecnologica basata sull'analisi dei dati e sull’Intelligenza Artificiale.

Attraverso il percorso magistrale in Intelligenza Artificiale, Impresa e Società gli studenti acquisiranno conoscenze e competenze:

aziendalistiche: sul marketing e la comunicazione aziendale supportate dalle tecnologie più avanzate comprese quelle legate al machine learning e all’intelligenza artificiale;

statistico metodologiche: apprendendo gli strumenti concettuali e metodologici necessari all’analisi avanzata dei dati sulla cui base orientare le attività di marketing e le decisioni aziendali;

tecnologiche: diventando in grado di gestire progetti e applicare soluzioni nel campo dei sistemi informatici, tenendo conto delle problematiche commerciali, socio-organizzative e normative;

giuridico-sociali: entrando in  possesso di competenze sociologiche, comunicative e  giuridiche supportate dallo spirito critico (a cui è dedicato un vero e proprio laboratorio) necessari a progettare soluzioni innovative che tengano conto dei profondi cambiamenti della società contemporanea, con attenzione particolare alle dimensioni etiche e di sostenibilità dell’innovazione.