facebook

I confini della recensione

Responsabile: Andrea Chiurato

Anno 2020

Il progetto di ricerca si propone di indagare il genere della recensione in un’ottica diacronica e transmediale L’ipotesi di lavoro che si intende mettere alla prova è che le sostanziali modificazioni intervenute nella storia del capitalismo-a-stampa abbiano ridefinito a più riprese le funzioni e le priorità dell’arte recensoria, così come le sue concrete manifestazioni testuali a cavallo fra il XVIII e il XXI secolo.

La finalità di una simile analisi è duplice: da un lato ci si propone di individuare le principali macrotipologie di recensione a seconda dell’oggetto recensito (libro, film, spettacolo teatrale, videogame, etc.), dall’altro di mappare l’evoluzione del medesimo fenomeno attraverso vari ambiti disciplinari, in diversi contesti mediali e culturali, nonché sullo sfondo di varie temperie storiche