Rivista “InterArtes”

Responsabile: Laura Brignoli, Silvia Zangrandi

Anno

Rivista dipartimentale a uscita annuale e della durata decennale incentrata su riscrittura e rimediazione, ma aperta verso ogni forma di dialogo fra le arti: InterArtes si propone di indagare le varie tipologie di transfinzionalità, transmedialità, adattamento, che concernono lo spostamento sia esso di natura cronologica, mediale, geografica o altro, e aprono alla necessità di approfondire livelli diversi. La rivista, per sua natura interdisciplinare, accoglie contributi di gran parte dei membri del dipartimento (così come di altri dipartimenti, di dottorandi o di ricercatori esterni nazionali o esteri) che siano di area artistica, filosofica, letteraria, linguistica, storica, sociologica e anche economica, laddove venissero indagati meccanismi economici inerenti agli ambiti di interesse citati. I numeri della rivista, composti a seguito di una call for papers, ruotano intorno a nuclei tematici o formali: Confini, Ibrido, Controfattuale, Plagio, Riscritture per ragazzi, Riscritture per adulti di libri per l’infanzia, Riscritture paraletterarie, Anamorfosi, Palingenesi, Riscritture coloniali, Mito, ecc. La rivista include anche una rubrica dedicata alle recensioni di libri e di spettacoli (teatrali, musicali, cinematografici).

A fine novembre 2022 è uscito il n.2 dedicato all'Ibrido.