facebook

Analisi neuroscientifica della comunicazione online e offline di Fastweb

Responsabile: Prof. Vincenzo Russo

Anno 2019

La società contemporanea ha raggiunto un grado di complessità tale da richiedere nuove soluzioni comunicative volte a integrare i differenti sforzi di marketing al fine di incrementarne l’impatto di efficacia sul consumatore. Il progetto si propone di implementare il recente e innovativo paradigma delle tecniche di neuromarketing nell’analisi della comunicazione cross-mediale di Fastweb. In maniera particolare saranno considerati i canali mediali afferenti a:

  • Tv spot advertising: prevedrà il confronto di due spot televisivi secondo il formato da 30 secondi. L’obiettivo verte allo studio di come le differenti tipologie di spot possano influire sulla percezione e sull’attivazione emotivo-cognitiva del consumatore al fine di rintracciare elementi distonici e utili al miglioramento degli stessi.
  • Store: raffronto tra due configurazioni di store Fastweb (versione originaria/nuova versione). La finalità inerisce alla comprensione delle differenti modalità di esplorazione comportamentale e di attivazione emotiva (consumer experience), rintracciando elementi funzionali e disfunzionali alla consumer experience.
  • Billboard: concerne l’analisi delle creatività sia in sede laboratoriale sia nel contesto store onde poter stimare il valore di efficacia in funzione del criterio della diversità dello stile comunicativo che le differenzia.
  • Digital: verifica dell’impatto concernente due forme di banner pubblicitari web, con il proposito di comprendere le modalità specifiche di esplorazione visuo-attentiva e di attivazione emotiva declinate secondo una logica di ottimizzazione.

 I metodi che verranno adottati per lo studio comprenderanno l’impiego delle tecniche di rintracciamento del comportamento oculare (eye-tracker) e di rilevazione dei parametri di attivazione quali-quantitativa della dimensione emotiva (conduttanza cutanea e elettroencefalografia).