facebook

Il ruolo degli incubatori universitari per lo sviluppo di start-up innovative nella cultura e nel turismo

Responsabile: Martha Friel

Anno 2019

Il progetto intende costruire una mappa sullo stato attuale degli incubatori universitari a livello italiano e internazionale relativamente alle seguenti variabili: caratteristiche (modelli gestionali e operativi; modelli di finanziamento, numero di start-up incubate; spazi ecc.); settori presidiati; tipologia di partnership attivate con le imprese e le istituzioni; relazione funzionale con l'università e con le attività didattiche.

Un approfondimento riguarderà gli incubatori universitari che specificamente lavorano sui temi dell'arte, delle imprese creative e del turismo. Se, a oggi, esistono numerosi studi sugli incubatori universitari specializzati sulle hard sciences, manca invece una panoramica ampia su quanto le università siano in grado di supportare lo sviluppo di imprese innovative negli ambiti del patrimonio culturale, dell'arte e del turismo.

L'ambito di ricerca in cui si colloca la presente proposta è quindi, da un lato, quello delle "entrepreneurial universities", dall'altro quello dell'imprenditorialità e delle start-up nei settori culturali, delle industrie creative e del turismo.