News
Le notizie, i convegni, i seminari, le mostre, gli incontri. Un importante valore aggiunto alla formazione accademica.
Item categoryPrima PaginaItem categoryEventi
September 4, 2019

Il futuro del Game Design

Lorenzo Readelli, Alberto Putignano e Stefano Sanitate sono i vincitori dei Premi allo Studio di 3.000 euro l’uno elargiti dall’Università IULM agli studenti più meritevoli dell’edizione 2018-2019 del Master of Arts in Game Design, coordinato da Matteo Bittanti, e attribuiti da una commissione formata dai docenti del Master.

Lorenzo Readelli laureatosi in Comunicazione, Media e Pubblicità nel 2017 presso l’Università IULM, ha realizzato il videogioco Milky Way Prince: the Vampire Star, una visual novel in prima persona che mette in scena una storia d’amore tra un ragazzo e una stella cadente. Alberto Putignano e Stefano Sanitate sono entrambi laureati in Ingegneria Informatica presso il Politecnico di Milano. Putignano ha sviluppato The Claustrum, un puzzle game 2D in pixel art caratterizzato da un’estetica lo-fi e da atmosfere oniriche, ambientato in un misterioso palazzo in cui il giocatore deve risolvere gli enigmi presenti in ogni piano per raggiungere la cima. Sanitate ha creato, insieme a Lorenzo Martinoli, il videogioco Stranded, un mix tra un puzzle game e un’avventura che enfatizza il ruolo del linguaggio e della comunicazione attraverso segni e simboli.

La cerimonia di premiazione avrà luogo durante l’evento annuale Game Show, il prossimo 11 ottobre 2019 dalle ore 18.00 alle 19.00 presso l’Aula Seminari dell’Università IULM.

L'evento è gratuito e aperto al pubblico, previa registrazione a questo link.

Per vedere le interviste ai tre studenti vincitori clicca qui


Condividi:Share facebookShare twitterShare Linkedin