facebook

Ricette per l'abbronzatura

La dieta del Sole.

Depurare. Idratare. Stimolare la produzione della melanina.
Processi che si attivano, mediante l’introduzione degli alimenti propri di questa stagione: freschi, leggeri, gustosi e dissetanti.

Ricca di acqua, fibre, vitamine, sali minerali e acidi grassi insaturi, questa dieta svolge anche un’elevata azione antiossidante, mantenendo buoni i livelli di idratazione cutanea, favorendo la diuresi e con essa l’eliminazione del sovraccarico tossinico.

Clorofilla, betacarotene, riboflavina, vitamina A, E, C, acidi grassi insaturi, questi amici della pelle sono i principali alleati per un’abbronzatura sana, bella e senza rischi.
La loro azione? Proteggere dall’invecchiamento cutaneo, aiutando la pelle a mantenersi elastica ed idratata.
Ricordatevi comunque di bere ogni giorno almeno 1 litro d’acqua e che le creme protettive sono la scelta principale per non scottarsi.

Betacarotene, aumenta la produzione di melanina e facilita l’abbronzatura. Lo si trova in tutti i vegetali giallo-arancio-rosso, ma anche in quelli verdi, dove la clorofilla maschera il pigmento carotenoide: albicocche, asparagi, anguria, basilico, broccoli, carote, cicoria, cime di rapa, erba cipollina, lattuga, mais, mango, melone, papaia, patata, peperoni, pomodori, prezzemolo, rucola, scarola, sedano, zucca gialla.

Riboflavina o vitamina B2, oltre a stimolare la melanina, aiuta la pelle ad ossigenarsi. È contenuta in asparagi, castagne, farine integrali, funghi, latte e derivati, lievito di birra, mandorle, soia, spinaci, stoccafisso, uova, ecc.

Vitamina A, contenuta nel latte e derivati, calamari, tonno fresco, uova, alimenti con carotenoidi (vedi betacarotene).

Vitamina E, contenuta nelle banane, basilico, frutta secca, maggiorana, mais, menta, oli vegetali e d’oliva, pomodori, prezzemolo, rosmarino, soia, timo, tuorlo d’uovo, ecc.

Vitamina C, contenuta negli agrumi, fragole, kiwi, pomodori, peperoncino piccante, peperoni, ribes nero, ortaggi a foglia verde, ecc.

Acidi grassi insaturi, contenuti nell’olio di germe di grano, olio di semi e olio extra vergine d’oliva, pesce azzurro, salmone.