Manzotti, Riccardo


Riccardo Manzotti si è sempre occupato di tematiche legate alla natura della mente cosciente.

Dopo aver essersi laureato prima in Ingegneria Elettronica e poi in Filosofia a Genova (DIST), ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Robotica (Premio Patron 2002) sulla possibilità di implementare architetture artificiali dotate di intenzionalità.

Ha dedicato gran parte della sua attività di ricerca allo sviluppo di strumenti per la comprensione e misurazione della mente fenomenica, della percezione, della intenzionalità, della psicologia dell’esperienza e della produzione artistica.

Dal 1997 ha svolto la sua attività di ricerca presso numerosi laboratori di ricerca italiani e stranieri: LIRA-Lab del Dipartimento di Informatica e Sistemistica (DIST) dell’Università di Genova, il Bioengineering Centre presso il Trinity College di Dublino, il Rehabilitation Institute presso la Northwestern University di Chicago, il Consciousness Lab presso l’Imperial College di Londra, il Brain Center del KAIST di Daejeon (Corea del Sud).

Dal 2004 presso ha curato le lezioni per il corso di Psicologia dell’Arte e successivamente per Psicologia della Percezione Artistica. Ha organizzato numerose conferenze nazionali e internazionali e pubblicati numerosi articoli e libri sul tema della coscienza e dei fondamenti ontologici dell’esperienza estetica e fenomenica.


  
Aree di interesse scientifico

Psicologia generale, percezione, psicologia dell’arte, intelligenza artificiale, sistemi cognitivi, filosofia della mente

 

 

 

Pur applicando tutte le necessarie diligenze volte a garantire la pubblicazione di informazioni corrette, aggiornate e complete, l’Università IULM non è responsabile dei contenuti riportati nei curricula pubblicati online sul Portale www.iulm.it.
Il titolare del presente curriculum vitae è garante e responsabile in via esclusiva della correttezza e veridicità delle informazioni in esso riportate.

 

INSEGNAMENTI A.A. 2016/2017

Corso di Laurea in Comunicazione, media e pubblicità

- Psicologia della comunicazione audiovisiva
 

INSEGNAMENTI A.A. 2015/2016

Corso di Laurea in Comunicazione, media e pubblicità

- Psicologia della comunicazione audiovisiva
 

INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013
 
Corso di Laurea Magistrale in Arti, patrimoni e mercati
 
- Psicologia della percezione artistica

  

INSEGNAMENTI A.A. 2011/2012
 
Corso di Laurea Magistrale in Arti, patrimoni e mercati
 
- Psicologia della percezione artistica

   

INSEGNAMENTI A.A. 2010/2011
  
Corso di Laurea magistrale in Arti, patrimoni e mercati

- Psicologia della percezione artistica

 

 

Pur applicando tutte le necessarie diligenze volte a garantire la pubblicazione di informazioni corrette, aggiornate e complete, l’Università IULM non è responsabile dei contenuti riportati nei curricula pubblicati online sul Portale www.iulm.it.
Il titolare del presente curriculum vitae è garante e responsabile in via esclusiva della correttezza e veridicità delle informazioni in esso riportate.

Libri

  1. Manzotti R. (a cura di), (2011), Situated Aesthetics. Art Beyond the Skin. London, Imprint Academic (UK).  
  2. Manzotti R., Tagliasco V. (2008), L’esperienza. Perché i neuroni non spiegano tutto. Codice Edizioni, Torino.
  3. Manzotti R. (2007), Psicologia della percezione artistica. Arcipelago Edizioni, Milano.
  4. Manzotti R., Chella A. (a cura di) (2006), Artificial Consciousness, London, Imprint Academic.
  5. Villamira M., Manzotti R., Complessità e sistemi, Franco Angeli, Milano, 2004
  6. Manzotti R., Tagliasco V. (2001), Coscienza e realtà. Una teoria della coscienza per costruttori di menti e cervelli, Il Mulino, Bologna.

Articoli e capitoli di libri

1.      Riccardo Manzotti (2011) “An externalist approach to existential feelings: different feelings or different objects?” in Jörg Fingerhut e Sabine Marienberg (A cura di), Feelings of Being Alive, Berlin: De Gruyter

2.      Riccardo Manzotti (2011) “The Spread Mind: in N. Rescher, J. Seibt and M. Weber (a cura di), Pansychism in Science, Process Thought Series, Dordrecth, Ontos-Verlag.

3.      Manzotti, R. (2011), «Machine Free Will: Is Free Will a Necessary Ingredient of Machine Consciousness?» in C. Hernandez, R. Sanz, J. Gomez-Ramirezet al (a cura di),  From Brains to Systems, Dordrecht, Springer: 81-89.

4.      Manzotti, R. (2011), «The Spread Mind. Is Consciousness Situated?» in Teorema, 30(2): 55-78.

5.      Manzotti, R. (2011), «The Spread Mind. Seven Steps to Situated Consciousness» in Journal of Cosmology, 14: 4526-4541.

6.      Manzotti, R. (2011), «The Spread Mind: Phenomenal Process-Oriented Vehicle Externalism» in M. Blamauer (a cura di),  The Mental as Fundamental. New Perspectives on Panpsychism, Frankfurt, Ontos-Verlag: 79-98.

7.      Manzotti, R. (2011), «Where is information?» in APA Newsletter on Philosophy and Computers, 10(2): 14-21.

8.      Manzotti, R., (2010), "A Relational Process-Oriented View of Physical Reality as a Foundation of the Conscious Mind" in Transdisciplinarity in Science and Religion, 6: 299-324.

9.      M Manzotti, R. e  P. Moderato(2010), «Is Neuroscience the Forthcoming 'Mindscience'?» in Behaviour and Philosophy, 38(1): 1-28.

10.  Manzotti, R. (2010), «Libertà nella natura» in Philosophical News, 1(1): 55-68.

11.  Manzotti, R. (2010), «A Process-oriented Framework for Goals and Motivations in Biological and Artificial Agents» in R. Poli (a cura di),  Causality and Motivation, Frankfurt, Ontos-Verlag: 105-134.

12.  Manzotti, R. (2010), «Il soggetto esteso: contenuto e limiti della mente tra Second Life e Facebook » in P. Canestrari e  A. Romeo (a cura di),  Dall’uomo all’avatar e ritorno. Realtà e dimensioni emergenti, Verona, QuiEdit.

13.  Manzotti, R. (2010), «Interazioni fenomeniche: la coscienza» in P. Moderato (a cura di),  Interazioni Umane. Manuale introduttiva alla psicologia, Milano, Franco Angeli: 263-297.

14.  Manzotti, R. (2010), «Interazioni tra soggetto e ambiente: la percezione» in P. Moderato (a cura di),  Interazioni Umane. Manuale introduttiva alla psicologia, Milano, Franco Angeli: 50-102.

15.  Manzotti, R. (2009), «Correlati fisici della coscienza: più estesi del corpo e del sistema nervoso?» in Paradoxa, III(4): 88-99.         

16.  Manzotti, R. (2010), «La memoria è percezione del passato?» in Prometeo, 27(108): 76-85.

17.  Chella, A. e  R. Manzotti (2009), «Machine Consciousness: A Manifesto for Robotics» in International Journal of Machine Consciousness, 1(1): 33-51.

18.  Manzotti, R. (2009), «Does Process Externalism Entail Panpsychism?» in D. Skrbina (a cura di),  Minds that abides. Panpsychism in the new millenium, Amsterdam, John Benjamins Pub.: 201-220.

19.  Manzotti, R. (2009), «Neuroscienze: Una nuova risposta per esperienza, emozioni e motivazioni» in N. Oliverio e  V. Russo (a cura di),  Manuale di Psicologia. Individuo, società, comunicazione, Milano, McGraw-Hill: 166-169.

20.  Manzotti, R. (2009), «No Time, No Wholes: A Temporal and Causal-Oriented Approach to the Ontology of Wholes» in Axiomathes, 19: 193-214.

21.  Buttazzo, G. e  R. Manzotti (2008), «Artificial consciousness: Theoretical and practical issues» in Artificial Intelligence in Medicine, 44: 79-82.

22.  Manzotti, R. (2008), «Arte, soggetto e ambiente» in M. Morazzoni (a cura di),  Cultura e turismo in Italia, Milano, CUEM: 67-90.

23.  Manzotti, R. (2008), «From Consciousness to Machine Consciousness» in Proceedings and Addresses of the American Philosophical Association, 82(1): 54.

24.  Manzotti, R. (2008), «La relazione soggetto e oggetto in SL: l’estetica del virtuale» in P. Canestrari (a cura di),  Second Life, oltre la realtà virtuale, Milano, Lupetti Editore: 75-99.

25.  Manzotti, R. (2008), «A process oriented externalist solution to the hard problem» in The Reasoner, 2(6): 13-20.

26.  Manzotti, R. (2008), «A Process-Oriented View of Qualia» in E. Wright (a cura di),  The Case for Qualia, Cambridge (Mass.), MIT Press: 175-190.

27.  Manzotti, R. e  P. Moderato (2008), «Il ritorno del fantasma della macchina» in Sistemi Intelligenti, XX(2): 338-343.

28.  Manzotti, R. e  V. Tagliasco (2008), «Artificial Consciousness: A Discipline Between Technological and Theoretical Obstacles» in Artificial Intelligence in Medicine, 44(2): 105-118.

29.  Manzotti, R. e  V. Tagliasco (2008), «Etica delle macchine e "Coscienza Artificiale"» in L'arco di Giano, 57(Le sfide morali del post-umano: roboetica, biopotenziamento e macchine senzienti): 33-54.

30.  Manzotti, R. e  V. Tagliasco (2008), «L'esperienza: più estesa del sistema nervoso» in Sistemi Intelligenti, XX(3): 405-432.

31.  Paglieri, F. e  R. Manzotti (2008), «La coscienza nelle scienze cognitive» in Sistemi Intelligenti, 20(2): 365-370.

32.  Manzotti, R. (2007), «From Artificial Intelligence to Artificial Consciousness» in A. Chella e  R. Manzotti (a cura di),  Artificial Consciousness, London, Imprint Academic: 174-190.

33.  Manzotti, R. (2007), «Towards Artificial Consciousness» in APA Newsletter on Philosophy and Computers, 07(1): 12-15.

34.  Manzotti, R. (2006), «An alternative process view of conscious perception» in Journal of Consciousness Studies, 13(6): 45-79.

35.  Manzotti, R. (2006), «Brentano's immanent realism and beyond» in Mind and Matter, 4(1): 115-119.

36.  Manzotti, R. (2006), «Consciousness and existence as a process» in Mind and Matter, 4(1): 7-43.

37.  Manzotti, R. (2006), «Mente ed esternismo» in Giornale della Filosofia, 14(V): 7-12.

38.  Manzotti, R. (2006), «A radical externalist approach to consciousness: the enlarged mind» in A. Batthyany e  A. Elitzur (a cura di),  Mind and Its Place in the World. Non-reductionist Approaches to the Ontology of Consciousness, Frankfurt, Ontos-Verlag: 197-224.

39.  Manzotti, R. e  V. Tagliasco (2006), «Gli aspetti filosofici della mente» in E. Biondi (a cura di),  Bioingegneria della mente, Bologna, Patron. 146-178.

40.  Manzotti, R. e  V. Tagliasco (2006), «Libertà e coscienza: un approccio basato sul processo» in Sistemi Intelligenti, XVIII(2): 259-281.

41.  Manzotti, R. e  V. Tagliasco (2006), «Un approccio bioingegneristico alla mente: la coscienza artificiale» in E. Biondi (a cura di),  Bioingegneria della mente, Bologna, Patron. 185-222.

42.  Manzotti, R. (2005), «The What Problem: Can a Theory of Consciousness be Useful?» in P. Lang (a cura di),  Yearbook of the Artificial, Berna: 132-144.

43.  Manzotti, R. e  V. Tagliasco (2005), «From "behaviour-based" robots to "motivations-based" robots» in Robotics and Autonomous Systems, 51(2-3): 175-190.

44.  Manzotti, R. (2004), «Neuroscienze: assalto all'anima?» in Vita e Pensiero, LXXXVII.

45.  Manzotti, R. e  S. Gozzano (2004), «Verso una scienza della coscienza» in Networks, 3-4.

46.  Manzotti, R. e  V. Tagliasco (2004), «Costruire oggetti o costruire soggetti?» in Technology review, XVI(5): 70-71.

47.  Manzotti, R. e  V. Tagliasco (2004), «Rappresentazione ed esistenza» in Sistemi Intelligenti, XVI(1): 34-74.

48.  Manzotti, R. (2003), «La teoria della mente allargata» in Riabilitazione cognitiva, IV(1).

49.  Manzotti, R. (2003), «A process based architecture for an artificial conscious being» in J. Seibt (a cura di),  Process Theories: Crossdisciplinary studies in dynamic categories, Dordrecht, Kluwer Academic Press: 285-312.

50.  Villamira, M. A. e  R. Manzotti (2003), «I sistemi sociali e culturali come elementi dinamici e complessi in evoluzione: il sistema software PICO» in G. Mantovani e  C. Zucchermaglio (a cura di),  Cultura e differenza, Padova, Domenighini Editore.

51.  Villamira, M. A. e  R. Manzotti (2003), «Percezione, memoria, emozioni, paesaggi psicologici» in R. Bonadei e  U. Volli (a cura di),  Lo sguardo del turista e il racconto dei luoghi, Milano, FrancoAngeli.

52.  Manzotti, R. (2002), «Essere e fare» in L'Arsenale, 1(2).

53.  Manzotti, R. (2002), «Why Physicalism and Constructivism Will Never be Able to Understand the Mind» in Psycoloquy, 13(6).

54.  Manzotti, R. e  G. Sandini (2002), «What does isomorphism mean?» in Behavioral and Brain Sciences, 24.

55.  Manzotti, R. e  V. Tagliasco (2002), «Si può parlare di coscienza artificiale?» in Sistemi Intelligenti, XIV(1): 89-108.

56.  Tagliasco, V., A. D'Ursi, et al. (2002), «Macchine che pensano: dalla cibernetica alla coscienza artificiale» in Mediaduemila, XX(5).

57.  Manzotti, R., A. Gasteratos, et al. (2001), «Disparity estimation in log polar images and vergence control» in Computer Vision and Image Understanding, 83(2): 97-117.

58. Manzotti, R. e  G. Sandini (2001), «Does Functionalism really deal with the phenomenal side of experience?» in Behavioral and Brain Sciences, 24(5): 994-994.

 

 

 

Pur applicando tutte le necessarie diligenze volte a garantire la pubblicazione di informazioni corrette, aggiornate e complete, l’Università IULM non è responsabile dei contenuti riportati nei curricula pubblicati online sul Portale www.iulm.it.
Il titolare del presente curriculum vitae è garante e responsabile in via esclusiva della correttezza e veridicità delle informazioni in esso riportate.

Right ArrowContatti

Tel. 02891412738
Fax. 02891412765
riccardo.manzotti@iulm.it

Right ArrowOrari di ricevimento

II° SEMESTRE 2016-17: tutti i martedì alle ore 14:30 previo appuntamento all'indirizzo di posta elettronica del docente. IULM 2 - I piano


Right Arrow Rete IULM

LAB IULM

ALIULM Associazione Laureati IULM

5 per mille