News
Le notizie, i convegni, i seminari, le mostre, gli incontri. Un importante valore aggiunto alla formazione accademica.
Item categoryUniversità
May 25, 2017

Health Communication in Ginecologia

In occasione dell'inaugurazione dell'anno accademico 2017-2018, lo scorso febbraio è stato presentato il nuovo Master in Health Communication in Ginecologia realizzato dai Ginecologi AOGOI e dagli Esperti della Comunicazione della IULM. Un’importante iniziativa che avvicina il mondo dell’Università a quello delle Associazioni e Società Scientifiche.

Si tratta di un executive Master, rivolto a ginecologi professionisti, dal format innovativo e interattivo che ha l’obiettivo di dare una risposta concreta ai reali bisogni della pratica clinica quotidiana del ginecologo.

 “Il ginecologo ha un ruolo fondamentale nella prevenzione e moltissimo dipende dalla sua capacità di affrontare l’argomento in maniera esplicita ma empatica, senza minimizzare i rischi per la salute sessuale e riproduttiva della coppia”, ha dichiarato Elsa Viora, Presidente AOGOI. “La comunicazione è quindi diventata parte essenziale del lavoro del medico che deve essere formato anche in questo campo, al di là del percorso accademico. Per questo motivo l’AOGOI ha deciso di investire le proprie risorse in un master dedicato alla comunicazione come parte integrante del proprio impegno nella formazione professionale e nella sempre maggiore umanizzazione del rapporto medico-paziente. Abbiamo scelto di partire da un tema di estrema rilevanza sociale, auspicando che a questa iniziativa ne seguano altre”, ha aggiunto Viora.

Le giuste competenze scientifiche non sempre infatti vengono accompagnate da quelle comunicative che, in un mondo come quello medico, sono fondamentali. Per questo motivo che i Ginecologi, Docenti di questo Master, saranno costantemente guidati e supportati dagli Esperti  in comunicazione dell’Università IULM, che contribuiranno a fornire le giuste metodologie di comunicazione per aiutare ginecologi e operatori sanitari a misurare l’efficacia della loro comunicazione e le capacità effettive per contribuire a modificare i comportamenti dei beneficiari finali in tema di salute e stili di vita.

Non soltanto il confronto aperto con le pazienti, ma anche il dialogo attraverso i nuovi media è parte integrante di una comunicazione efficace e di un percorso di educazione alla sessualità. “È importante esplorare anche la Rete e la nuova sfera dei Social dove il medico può trovarsi ad interagire con le donne, soprattutto le più giovani, alla ricerca di informazioni per sciogliere dubbi e perplessità su sessualità e salute al femminile. Facebook, Twitter, Whatsapp sono ormai diventati strumenti imprescindibili per relazionarsi con le pazienti e rispondere ai loro quesiti, e proprio per questo l’utilizzo delle nuove tecnologie comunicative sarà al centro del percorso formativo offerto ai ginecologi”, ha spiegato Mauro Ferraresi, IULM, Direttore Scientifico del Master.

Il Master  verrà presentato mercoledì 24 maggio, alle ore 15, nell’Auditorium del Ministero della Salute a Roma (Lungotevere Ripa 1) e giovedì 25 maggio, alle ore 17, nella Sala dei 146 dello IULM Open Space. L'inizio del Master è invece previsto per venerdì 26 maggio.

Interverranno:

  • Dott. Mauro Ferraresi, IULM, Direttore Scientifico del Master
  • Dott. Carlo Maria Stigliano, AOGOI, Direttore Scientifico del Master
  • Dott.ssa Elsa Viora, Presidente AOGOI
  • Prof. Vito Trojano, Past President AOGOI
  • Prof. Antonio Chiàntera, Segretario Nazionale AOGOI

 

 

Condividi:Share facebookShare twitterShare Linkedin