News
Le notizie, i convegni, i seminari, le mostre, gli incontri. Un importante valore aggiunto alla formazione accademica.
Item categoryCultura
May 31, 2016

Effetto Canone

Lunedì 13 giugno l’Università IULM ospita un convegno internazionale dal titolo “Effetto Canone. La forma “Antologia” nella letteratura italiana contemporanea”, che vedrà dialogare  alcuni tra i maggiori esperti della materia, come il critico letterario Remo Ceserani, docenti universitari, come Stefano Ghidinelli (Università degli studi di Milano) e Salvatore Ritrovato (Università di Urbino) e giovani ricercatori. Obiettivo: aprire una riflessione ad ampio raggio e senza confini sulla forma antologica. 

L’evento,anche in diretta streaming, è promosso dalla IULM in collaborazione con l’Università KU Leuven, in Belgio: il coordinamento scientifico è affidato al professor Paolo Giovannetti, docente IULM, e a Carmen Van den Bergh, ricercatrice all’Università KU Leuven.

La ricerca sulla storiografia e sul canone di solito fa uso di antologie letterarie, ma la forma “antologia” in sé raramente è stata oggetto di studio. Nel Novecento italiano il suo statuto pragmatico ha a lungo oscillato, del resto, dal rango di semplice repertorio strumentale, asservito alla pratica didattica, a quello di vero e proprio genere letterario autonomo. Tale elementare opposizione è stata a lungo rafforzata  dalla parallela tensione che contrasta prosa e poesia: se le sillogi della prosa, salvo rarissime eccezioni, avevano un valore didattico o di mero intrattenimento, le antologie del discorso in versi orientavano il pubblico verso i valori alti del campo letterario. Da una trentina d’anni, molte cose sono cambiate. Quella elementare antitesi probabilmente non funziona più. Il mondo della scuola e dell’università ha proposto nuove forme antologiche, che in qualche caso hanno ridefinito, per lo meno implicitamente, la nozione stessa di letterarietà.

La giornata di studi, che si svolgerà dalle 9 alle 18.30 in Aula Seminari (Edificio centrale IULM, VI piano), ha come scopo di riunire gli studi fatti e quelli ancora in corso, e aprire il dibattito in un’ottica internazionale ad uno scambio di idee fra esperti in materia e giovani ricercatori.

Clicca qui per scaricare il programma dettagliato degli interventi, mentre a questo link sono disponibili ulteriori informazioni sull’evento, il cui hastag ufficiale è #EffettoCanone.

Condividi:Share facebookShare twitterShare Linkedin