News
Le notizie, i convegni, i seminari, le mostre, gli incontri. Un importante valore aggiunto alla formazione accademica.
Item categoryPrima PaginaItem categoryEventi
January 23, 2019

Game Talks 2019

Dal 27 febbraio tornano all’Università IULM i GAME TALKS, una serie di  presentazioni, performance e seminari gratuiti ed aperti al pubblico sul game design. Gli interventi coinvolgono alcune delle personalità più importanti, a livello mondiale, nell’ambito dei videogiochi indipendenti (indie games) e dell’arte videoludica (Game Art).

Tra gli speakers spiccano designer, artisti e docenti provenienti dagli Stati Uniti (Jake Elliott, Tamas Kemenczy, Joseph DeLappe, John Sharp, Robert Yang), Inghilterra (Hannah Nicklin), Francia (Tatiana  Vilela Los Lobos), Irlanda (Kieran Nolan), Singapore (Jenna NG) e Italia (Matteo Lana).

Questi eventi si rivolgono a tutti coloro che desiderano apprendere le filosofie e le tecniche per creare esperienze ludiche e interattive di altissimo livello nonché videogiochi capaci di comunicare idee ed emozioni profonde attraverso il gameplay.

Il primo appuntamento è il 27 febbraio in Aula Seminari, IULM 1 alle ore 18.

Programma

27 febbraio

JAKE ELLIOTT AND TAMAS KEMENCZY

How to get lost in a cave

13 marzo

JENNA NG

Machinima and the allure of ephemerality: gameplay, live streams, and digital culture

27 marzo

JOSEPH DELAPPE

Playing politics: headshot!

17 aprile

KIERAN NOLAN

Game aesthetics: platform constraints + creative affordances

15 maggio

MATTEO LANA

Blind e VR: un postmortem

29 maggio

HANNAH NICKLIN

Games as activism: provocations for action. What might an activist game design practice look like in 2019?

4 giugno

JOHN SHARP

7.5 observations about the shortest four-letter word in games

5 giugno

TATIANA VILELA DOS SANTOS

Game design beyond screens and joystick

19 giugno

ROBERT YANG

Sex in Games

Clicca qui per scaricare la locandina!

Condividi:Share facebookShare twitterShare Linkedin