News
Le notizie, i convegni, i seminari, le mostre, gli incontri. Un importante valore aggiunto alla formazione accademica.
Item categoryPrima PaginaItem categoryStudenti
May 23, 2019

Grande affluenza alle elezioni IULM

In occasione della tornata elettorale che ha coinvolto gli studenti di tutta Italia, il 14 e il 15 maggio, la IULM ha registrato una percentuale di partecipazione tra le più alte comunicate dal Ministero dell’Università.

Per il rinnovo del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari il numero assoluto di schede scrutinate ha addirittura superato, in alcuni casi, quello raggiunto da università con corpi elettorali quattro o cinque volte superiori. Il totale si è attestato a 593 votanti, pari al 9,6% degli aventi diritto. Il dato sfiora quello registrato nelle più recenti elezioni generali, convocate a ottobre 2017 e mostra un’inedita partecipazione per la competizione nazionale. Che, storicamente segnata da tassi di affluenza prossimi a 1 studente su 100, ha visto l’Ateneo posizionarsi in forte controtendenza.

Lo scrutinio ha invece premiato l’unico candidato iscritto all’Università IULM, lo studente Enzo Cartaregia, che ha raccolto 440 voti di preferenza e 490 consensi per la propria lista. Questo risultato ha portato Cartaregia ad un passo dall’elezione al CNSU, mancata per uno scarto dello 0,3% delle schede valide.

L’incremento dei votanti ha avuto lo stesso peso anche nelle elezioni suppletive indette per eleggere i rappresenti degli studenti. Sono risultati eletti gli studenti Simone Pagliaroli (Senato Accademico), Achille Cignani (Presidio di Qualità) e Giacomo Andreoli (Consiglio di Facoltà di Interpretariato, cdl triennale). Unici candidati per i rispettivi ruoli, i neo rappresentati hanno battuto l’unico avversario, l’astensionismo, superando agevolmente il quorum già nella prima giornata di apertura dei seggi.   


Condividi:Share facebookShare twitterShare Linkedin
Right ArrowCategoria

Right Arrow Rete IULM

Masterx



ALIULM Associazione Laureati IULM