Bartezzaghi, Stefano


 

20 luglio1962 Stefano Bartezzaghi nasce a Milano.


1971 S. B. incomincia a collaborare con tutte le principali riviste enigmistiche italiane, come autore e solutore di giochi enigmistici.


1981 Frequenta l'Università di Bologna (Italia), dove consegue una laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo con una tesi in Semiotica su Sistematica dell'ambiguità. L'enigmistica contemporanea e la sua forma semiotica (relatore il professor Umberto Eco; correlatore il professor Omar Calabrese; a.a. 1989-1990; voto finale: 110 e lode).

1984-85 Scrive tre manuali per la composizione e la soluzione di giochi enigmistici.

1985. Pubblica un saggio sull'enigmistica sulla rivista Alfabeta, corredato da una collezione di enigmi di Umberto Eco.

1986 Incomincia una collaborazione quadriennale con la sezione culturale del settimanale L’Europeo.

1987 In ottobre inaugura una rubrica settimanale di giochi di parole con i lettori su Tuttolibri-La Stampa. Con il nome di "La posta in gioco", la rubrica proseguirà fino all'aprile del 2000.

1997. Partecipa al congresso internazionale Relaciones literarias entre Jorge Luis Borges y Umberto Eco (Universidad de Castilla-La Mancha).


1997-2000 Per la rivista letteraria Riga scrive saggi sul linguaggio di Primo Levi, John Cage, Vladimir Nabokov, Alberto Arbasino.

1998-99 E' direttore del primo web-magazine italiano, Golem.

2000 Incomincia la collaborazione - tuttora in corso - con Repubblica, con articoli su argomenti culturali e linguistici.

2002. Tiene per la Scuola Superiore di Alti Studi di Bologna un ciclo di sei lectio magistralis dal titolo "Incontri con la Sfinge". Insegna come professore a contratto "Semiologia dei linguaggi creativi" all'Università di Bergamo (anni accademici 2002-03; 2003-04; 2004-05

2003. Tiene conferenze su Italo Calvino e su Primo Levi alle università di Città del Messico, Queretaro, Morelia e Merida (2003).

2005. Cura per Einaudi una nuova edizione degli Esercizi di Stile di Raymond Queneau. Dirige il ciclo di incontri Sette romanzi per sette note (Teatro Dal Verme di Milano).

2008.    E’ autore del documentario «La parola dell’enigma» (Rai «Speciale TgUno»). Partecipa alla prima edizione del festival «Le parole, i giorni» di Poggibonsi (Siena), di cui dall’anno successivo diventa direttore artistico assieme a Maria Perosino per le edizioni del 2009 e del 2010. Partecipa al Festival della Mente di Sarzana. Scrive i tre atti di «Teatro della Sfinge» (in scena al Piccolo Teatro di Milano, gennaio 2009). Presenta all’Istituto Italiano di Cultura di New York la conferenza «Dante in piazza», sui rapporti tra memoria e gioco nella Commedia di Dante Alighieri.

 

2009. Presiede il comitato editoriale per la revisione della traduzione dei sette volumi di Harry Potter (Salani editore). Partecipa al convegno internazionale su «Gianni Celati e il comico» organizzato dall’Università di Copenhagen. Tiene la conferenza «Per una semiotica del gioco di parole» all'Università di Zurigo. Tiene l’annuale “Lezione Levi” per il Centro Studi Internazionali Primo Levi,  Torino. Interviene alla tavola rotonda sullo stato della lingua italiana nel congresso di Bolzano della Società Dante Alighieri. Tiene due conferenze all'Istituto Italiano di Cultura di New York (2008); «Dante giocatore» e «Giochi di parole nella didattica».

2012 Partecipa con Gianrico Carofiglio a un convegno sulla nuova edizione del libro di Klemperer, LTI, La lingua del terzo Reich, con l’intervento “La lingua che crea il mondo”. Partecipa al convegno internazionale «Calvino e Eco. Relazioni rizomatiche» all'Università di Toronto. Tiene il corso di Teorie della creatività all'Università Iulm di Milano.

2013 Partecipa al convegno «Relazioni e differenze» a Palermo, con l’intervento “Verso una teoria del gioco linguistico”. Partecipa a una giornata di studi semiotici su Saussure (Iulm). Ottiene l'idoneità come professore di seconda fascia nel Settore Concorsuale 11-4 (Estetica e Filosofie del linguaggio).

2014 Partecipa al festival Libri Come (Roma) con un dialogo con Umberto Eco sui luoghi letterari immaginari. Partecipa a una tavola rotonda della Kennedy Foundation di Firenze con la conferenza “I sensi della pace”. Partecipa al convegno romano «La forza delle parole», con Tullio De Mauro e Luca Serianni. Partecipa al Festival della Comunicazione di Camogli con un intervento e con una tavola rotonda con Paolo Giordano e Massimo Recalcati. Da ottobre diventa professore di ruolo (seconda fascia) alla Iulm, dove tiene corsi annuali di Semiotica e di Teorie della creatività.

 

2015. Scrive con la linguista Giulia Addazi lo studio “Twitz. Forme d’ironia su Twitter”. Cura le due giornate di studi “Saperi e Sapori. Le Lezioni Americane di Italo Calvino”, a Camogli.

 

2016 Diventa direttore accademico del Master di Giornalismo dell’università Iulm.

 

2018 Assume la direzione della collana “Il campo semiotico” dell’editore Bompiani.


  
Aree di interesse scientifico

Teoria semiolinguistica del gioco linguistico.

Stereotipi, luoghi comuni e variazione.

Mitologie del contemporaneo.

Umorismo, ironia, comico.

Rapporti tra gioco e letteratura.

 

Pur applicando tutte le necessarie diligenze volte a garantire la pubblicazione di informazioni corrette, aggiornate e complete, l’Università IULM non è responsabile dei contenuti riportati nei curricula pubblicati online sul Portale www.iulm.it.
Il titolare del presente curriculum vitae è garante e responsabile in via esclusiva della correttezza e veridicità delle informazioni in esso riportate.

INSEGNAMENTI A.A. 2018/2019

Corso di Laurea in Relazioni pubbliche e comunicazione d'impresa (Gruppo 1, 2)

- Semiotica

Corso di Laurea Magistrale in Marketing, consumi e comunicazione (in comune con il Corso di Laurea Magistrale in Televisione, cinema e new media)

- Teorie della creatività

INSEGNAMENTI A.A. 2017/2018

Corso di Laurea in Relazioni pubbliche e comunicazione d'impresa (Gruppo 1)

- Semiotica

Corso di Laurea Magistrale in Marketing, consumi e comunicazione (in comune con il Corso di Laurea Magistrale in Televisione, cinema e new media)

-
Teorie della creatività

 

INSEGNAMENTI A.A. 2016/2017

Corso di Laurea in Relazioni pubbliche e comunicazione d'impresa (Gruppo 1)

- Semiotica
 

Corso di Laurea in Relazioni pubbliche e comunicazione d'impresa (Gruppo 2)

- Semiotica

Corso di Laurea Magistrale in Marketing, consumi e comunicazione
Corso di Laurea Magistrale in Televisione, cinema e new media

-
Teorie della creatività

INSEGNAMENTI A.A. 2015/2016

Corso di Laurea in Relazioni pubbliche e comunicazione d'impresa

- Semiotica

Corso di Laurea Magistrale in Marketing, consumi e comunicazione
Corso di Laurea Magistrale in Televisione, cinema e new media

-
Teorie della creatività
 

INSEGNAMENTI A.A. 2014/2015

Corso di Laurea in Relazioni pubbliche e comunicazione d'impresa

- Semiotica

Corso di Laurea in Comunicazione, media e pubblicità

-
Teorie della creatività
 

INSEGNAMENTI A.A. 2013/2014

Corso di Laurea in Comunicazione, media e pubblicità

- Teorie della creatività

Corso di Laurea in Relazioni pubbliche e comunicazione d'impresa

- Semiotica
 

INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013
 
Corso di Laurea in Comunicazione, media e pubblicità
 
- Teorie della creatività
        

INSEGNAMENTI A.A. 2011/2012
 
Corso di Laurea in Comunicazione, media e pubblicità
 
- Semiotica dell'enigma
   

 INSEGNAMENTI A.A. 2010/2011
  
Corso di Laurea in Comunicazione, media e pubblicità
 
- Semiotica dell'enigma

 

 

Pur applicando tutte le necessarie diligenze volte a garantire la pubblicazione di informazioni corrette, aggiornate e complete, l’Università IULM non è responsabile dei contenuti riportati nei curricula pubblicati online sul Portale www.iulm.it.
Il titolare del presente curriculum vitae è garante e responsabile in via esclusiva della correttezza e veridicità delle informazioni in esso riportate

  • Incontri con la Sfinge. Archeologia dei giochi enigmistici, Einaudi, Torin, 2004
  • L’Orizzonte verticale. Invenzione e storia del cruciverba, Einaudi, Torino, 2007
  • Scrittori giocatori, Einaudi, Torino 2010
  • Il falò delle novità. La creatività al tempo dei cellulari intelligenti, Utet, Milano 2013
  • La ludoteca di Babele. Dai dadi ai social network, a che gioco stiamo giocando, Utet, Milano 2016
  • Parole in gioco. Per una semiotica del gioco linguistico, Bompiani, Milano 2017
  • Banalità. Luoghi comuni, semiotica, social network, Bompiani, Milano (in corso di pubblicazione).

 

Pur applicando tutte le necessarie diligenze volte a garantire la pubblicazione di informazioni corrette, aggiornate e complete, l’Università IULM non è responsabile dei contenuti riportati nei curricula pubblicati online sul Portale www.iulm.it.
Il titolare del presente curriculum vitae è garante e responsabile in via esclusiva della correttezza e veridicità delle informazioni in esso riportate.

Right ArrowContatti

Tel. 02891412727
Fax.
[email protected]

Right ArrowOrari di ricevimento

Durante il primo semestre dell'anno accademico 2018-19 il ricevimento si terrà il giovedì alle 15 su appuntamento da richiedere mandando una mail che abbia in copia tutti i seguenti indirizzi : [email protected]; [email protected]; [email protected]


Right Arrow Rete IULM

Masterx

ALIULM Associazione Laureati IULM