facebook

Ricette pancia sgonfia

Spesso il gonfiore è dovuto ad una scelta poco attenta degli alimenti; alcuni di essi, infatti, una volta giunti nell’intestino fermentano e producono gas creando tensione a livello addominale.

I primi imputati sono i legumi (fagioli, ceci, fave, piselli) seguiti da alcune verdure come broccoli, cavoli, cavolfiore, crauti, cipolle, cetrioli, ravanelli. Anche il latte e i suoi derivati come i formaggi possono fermentare creando gas, cosa che non dovrebbe succedere con lo yogurt che, al contrario, è ricco di fermenti lattici benefici per l’intestino. Attenzione anche ai fritti, ai piatti elaborati, ai dolci pasticciati, alle bevande gasate, i troppi caffè ed i dolcificanti (anche quelli delle caramelle e dei chewing-gum). Da sapere Prima di affrontare una dieta è necessario fare delle prove per stabilire quali sono i cibi che possono procurare gas. Non tutti reagiscono allo stesso modo, alcuni alimenti tendono ad accentuare la tensione addominale altri no. Per esempio controllate se dopo aver bevuto del latte vi sentite gonfi oppure se questo accade dopo un certo tipo di verdure o un alimento particolare. Solo in seguito ognuno potrà organizzarsi una dieta personalizzata. Se il vostro disturbo dovesse comunque perdurare, è consigliabile rivolgersi ad uno specialista. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per non accentuare questo problema:

• Non andare mai a dormire subito dopo aver mangiato.
• Il pasto va consumato con calma perché il cibo ingurgitato in fretta è causa di ingestione d’aria. Sono causa di questo problema anche bere da bottiglie a collo stretto o con la cannuccia, fumare, masticare chewing-gum, succhiare caramelle, sorseggiare bevande.
• La pratica di un’attività fisica quotidiana può attenuare questo fastidio

Alimenti amici della pancia sgonfia

Acqua non effervescente Cotture non elaborate Latte e yogurt (soia, riso, mandorle), parmigiano, pecorino, tofu e feta Riso, mais, avena, grano saraceno, quinoa, amaranto e miglio Soia e piselli Carote, costa, lattuga, melanzane, patate, peperoni, pomodori, zucchine, zucca. Senza esagerare broccoli e finocchi Cipolla, aglio, porro, scalogno, origano, erba cipollina, basilico, prezzemolo e rosmarino ( solo come aromi) Spezie (zenzero, curcuma, pepe, peperoncino) Agrumi, lamponi, fragole, mirtilli, kiwi. Senza esagerare uva, ananas, banana matura. Mandorle, noci, pinoli Olio, aceto, aceto balsamico, salsa di soia, senape Tutti i tipi di carne e pesce Uova Cioccolato fondente 1 bicchiere

Alimenti nemici

Bevande gassate o troppo zuccherine. Alcuni dolcificanti artificiali. Latte, formaggi e derivati del latte. Grano, frumento, orzo, farina bianca, integrale e di legumi, kamut, segale e semolino. Ceci, fagioli e lenticchie. Verza, cavoli, crauti, carciofi, funghi, cicoria, cetrioli e asparagi. Frutta secca e pistacchi Avocado, albicocca, ciliegia, cocomero, cachi, fichi, mango, mela, mora, pera, pesca, prugna. Alcool, birra, vino. Zucchero, miele, marmellata.

Una bevanda salutare e sgonfia pancia

Tisana: anice, finocchio, menta, camomilla, zenzero