facebook

Climbing for Climate 2020

Università - Data pubblicazione 29 luglio 2020 - Data evento 19 settembre 2020

Per il secondo anno, IULM partecipa a Climbing for Climate, l'iniziativa a favore della salvaguardia dell'ambiente che quest'anno si terrà il 19 settembre.

Anche quest’anno l’Università IULM partecipa a Climbing for Climate, la manifestazione per l’ambiente che per questa edizione avrà l’obiettivo di sensibilizzare - attraverso la conoscenza dei territori lungo i sentieri del CAI - l’opinione pubblica locale e nazionale sui temi dell’Agenda 2030 e degli obiettivi ONU, tra cui la promozione del turismo sostenibile e dell’inclusione sociale ed economica di chi vive in aree periferiche, il supporto alle comunità sostenibili, la lotta al cambiamento climatico e la promozione della vita sulla terra.

La prima edizione, che ha avuto luogo il 19 luglio 2019 e alla quale anche il nostro Ateneo ha partecipato, ha visto salire sul ghiacciaio del Monte Adamello Rettori e delegati dei Rettori della Rete delle Università Sostenibili (RUS), che hanno firmato la «Carta dell’Adamello», una dichiarazione - promossa da Università degli Studi di Brescia, dalla RUS, dal Club Alpino (CAI) e Comitato Glaciologico Italiano (CGI) - che impegna le istituzioni aderenti a collaborare con la società civile per combattere il riscaldamento globale attraverso la formazione degli studenti, lo sviluppo di ricerche finalizzate allo sviluppo sostenibile e la sensibilizzazione dei cittadini.

Quest’anno, nonostante le limitazioni imposte dell’emergenza Covid che non permettono di organizzare un unico evento nazionale, il Climbing for Climate si trasformerà in evento “diffuso” su tutto il territorio nazionale che coinvolgerà tutte le università RUS che vorranno aderire alla manifestazione con la collaborazione del CAI. La data dell’evento sarà il 19 settembre 2020.

Ulteriori informazioni sull'iniziativa saranno comunicate a settembre.