facebook

Programma

Le industrie culturali e creative stanno diventando un argomento di fondamentale importanza nell'agenda politica a livello europeo, e ancora di più dopo la pubblicazione della Nuova Agenda Europea per la Cultura e l'annuncio della prossima CCI (Comunità della Conoscenza e dell'Innovazione) sulle industrie culturali e creative annunciata dalla Commissione Europea per il periodo 2021-27. In questa lezione, il Prof. Pierluigi Sacco illustrerà più in dettaglio non solo perchè la produzione culturale e creativa è un futuro pilastro della crescita economica e della creazione di posti di lavoro in Europa, e soprattutto nella fase post-pandemica, ma anche perché la cultura è un potente motore di cambiamento sociale e comportamentale che può giocare un ruolo cruciale nell'affrontare le sfide sociali come il cambiamento climatico globale, la costruzione di società interculturali, o un approccio umano alla crisi dei migranti. Gli ospiti saranno invitati a riflettere criticamente sul potenziale non sfruttato della cultura e su come queste intuizioni si applicano al loro contesto locale e alla loro comunità e professionale.

Scarica il programma.