Le eccellenze alimentari italiane:innovazione di prodotto e strategie di marketing

Un Master per approfondire l’evoluzione dei consumi del mercato alimentare, la valorizzazione dei prodotti attraverso il packaging, i trend in atto, il nascere della cultura “foodies” e il rapporto tra consumi fuori casa e in casa.

I Edizione - a.a. 2016/2017
Direttore scientifico: Prof. Mario Abis
Coordinamento didattico
: Dott.ssa Daniela Ostidich

Il food è trendy, è cultura, è esperienza, è immagine – a punto che  un tema puramente funzionale come comprare-cucinare-mangiare è diventato il simbolo dell’innovazione e dell’esperienzialità del mondo dei consumi.
Come le aziende italiane del comparto alimentare possono sfruttare questo mercato? Quali sono le nuove regole di marketing per vendere in Italia e all’estero prodotti dai contenuti valoriali sempre più complessi? Come valorizzare il prodotto di eccellenza sugli scaffali tramite il packaging?
Il master approfondisce l’evoluzione dei consumi del mercato alimentare, i trend in atto, il nascere della cultura “foodies”, il rapporto tra consumi fuori casa e in casa.  L’approccio marketing tradizionale deve essere rinnovato anche nel settore food: i canali della distribuzione moderna valorizzano poco e male i prodotti, contraggono i margini e sviluppano minori fatturati rispetto al passato mentre l’horeca è un settore in continua crescita e che crea le tendenze di consumo; le aziende italiane non possono puntare solo sulla “qualità” o “tipicità”: oggi bisogna saper vendersi, intercettare i nuovi bisogni, creare dei prodotti che raccontino storie “uniche” alle persone.

Obiettivi
Avvalendosi di lezioni teoriche ad esperienze di case history e testimonianze aziendali, il master approfondisce le riflessioni sulle opzioni alternative di posizionamento per le aziende: dalla estrema specializzazione su prodotti/funzioni d’uso, alla reinterpretazione della tradizione alimentare italiana, alla trasversalità di consumo,  e ne identifica le condizioni e le modalità di commercializzazione e valorizzazione.

Destinatari
Il Master è indirizzato ai manager di aziende di produzione e distribuzione e ai professionisti del settore alimentare italiano, in particolare responsabili della strategia, del marketing, dell’area commerciale.

Programma
Il corso ha una durata di 120 ore ed è organizzato in sei moduli, che integrano lezioni teoriche ad esperienze di case history e testimonianze aziendali. Le lezioni si terranno nelle giornate di giovedì, venerdì dalle 9:00 alle 18:00 e sabato dalle 9:00 alle 13:00
I docenti sono consulenti di strategia e marketing, esperti del settore food , psicologi dei consumi, concept designer, esperti di packaging design, direttori marketing di aziende di produzione e distribuzione, food blogger.

Moduli e temi
Primo modulo
:  L’esperienza di consumo e acquisto del prodotto alimentare premium

  • Il mondo del food premium: da cibo a esperienza
  • Strategie di valorizzazione e internazionalizzazione per le aziende di food premium italiane
  • Musei aziendali e turismo enogastronomico

Secondo modulo: Canali di vendita del prodotto alimentare premium

  • Il mondo della distribuzione oggi: integrazione dei canali di acquisto e trasversalità merceologica
  • Canali tradizionali e nuovi canali: come passare da Carrefour a Cracco
  • Le politiche della GDO alimentare e la necessità di un nuovo patto tra GDO e produttori
  • Il nuovo dettaglio: le botteghe del cuore
  • I nuovi format della distribuzione alimentare: Eataly, Grom e altre stelle nascenti
  • Concept store e Temporary Store
  •  Lo sviluppo internazionale

Terzo modulo: La comunicazione del prodotto alimentare premium

  • Utilizzo dei nuovi vs i vecchi media per comunicare il food premium
  • Il mondo dei food blogger e l’utilizzo dei canali social
  • Eventi, testimonial
  • Fiere

Quarto modulo: Il ruolo del packaging

  • Il packaging è un branding? Che cosa si intende per packaging design? 
Il ruolo dei designer nella progettazione del packaging. Il contributo che può portare un creativo a ogni progetto. Orientamenti deontologici nella progettazione del packaging. Il concetto di verità nel design.
  • Branding e Rebranding: rapporto tra il prodotto e la marca; Prodotto singolo e linee di prodotti.

Quinto modulo: la progettazione di un packaging efficace

  • Come usare approcci differenti per creare una narrativa comunicativa efficace. Perché è importante che gli elementi del design producano un forte impatto visivo.
  • Linguaggio e colore
  • Differenza con la concorrenza, personalità, persuasione, qualità
  • Forma e ergonomia, la grafica ( utilizzo delle font, fotografia e illustrazioni), il fronte e il retro della confezione, i materiali e le finiture di stampa.

Sesto modulo: packaging e internazionalizzazione

  • Panoramica dei progetti internazionali per comprendere i diversi approcci sociali e culturali al packaging e alla creazione di un brand design.

I docenti
Daniela Ostidich – socio fondatore e amministratore delegato di M&T
Matilde Boccardi – direttore creativo presso Studio Boccardi
Carlo Meo – socio fondatore e amministratore delegato di M&T
Andrea Cafulli – concept designer Re.D – M&T


Right Arrow Ulteriori informazioni

Avvio del corso: febbraio 2017
Monte ore complessivo: 120
Iscrizioni:  da maggio al 17 febbraio 2017
Orari lezioni: giovedì pomeriggio, venerdì tutto il giorno e sabato mattina. Le lezioni si terranno a weekend alterni.
Durata: 4 mesi 
Costo complessivo: € 4.000 + iva


Right Arrow Iscriviti online

Iscriviti online


Right Arrow Preiscrizioni e iscrizioni

La domanda di preiscrizione dovrà essere compilata online entro il 20 gennaio 2016. La domanda di preiscrizione può essere effettuata unicamente cliccando al seguente link e si intende confermata solo dopo la registrazione dello studente al nostro sito e la completa compilazione della domanda di ammissione.

La preiscrizione al Master prevede un versamento di 110 € + Iva a copertura dei costi di selezione e gestione delle relative procedure, che verrà detratto dalla prima rata della retta in caso di conferma dell’iscrizione. Nessun rimborso sarà dovuto in caso di rinuncia all'iscrizione o di mancato superamento della selezione.
La selezione avverrà tramite un colloquio presso la sede dell'Università IULM a Milano. Il giudizio riguarderà una valutazione della carriera accademica, eventuali esperienze professionali ed elementi motivazionali.

Successivamente è necessario inviare via fax al numero 02.89.141.2371, via email a info.sdc@iulm.it o via posta (Scuola di Comunicazione IULM Via Carlo Bo 1, 20143 Milano) la seguente documentazione:

  1. Curriculum Vitae
  2. Lettera di motivazione
  3. Copia del Codice Fiscale
  4. Copia della Carta d’Identità
  5. Ricevuta di pagamento della quota di selezione pari a 110 € + IVA

Dati per il pagamento della quota di selezione tramite bonifico bancario
Importo: 110 € + IVA (134.20 IVA inclusa)
IULM Communication Management SCARL
Via Carlo Bo, 1
20143 Milano
P.IVA 04475180966
Banca popolare di Sondrio - Ag. sede di Milano Via Santa Maria Fulcorina 1 - 20123 Milano
C/C n. 23/0022213 intestato a IULM Communication Management SCARL
ABI 05696 CAB 01600 CIN D
IBAN: IT51 D056 9601 6000 0002 2213 X33 SWIFT: POSOIT22
 

 


Right Arrow

Contatti
Scuola di Comunicazione IULM
via Carlo Bo, 1- 20143 Milano
Tel: + (39) 02 891412311
Fax: + (39) 02 891412371
info.sdc@iulm.it