Presidio della Qualità

E' l'organismo che sovraintende alle procedure di Assicurazione della Qualità per le attività didattiche e di ricerca, anche in conformità a quanto indicato dal sistema nazionale di Autovalutazione, Valutazione e Accreditamento previsto dall'ANVUR.

Composizione
Il Presidio di qualità dell’Università IULM è così composto:

Prof. Salvatore Sciascia Coordinatore
Prof. Aurelio Mauri Componente
Dott. Luca Quaratino Componente
Dott. Massimo Bustreo Componente
Dott. Giuseppe Vergani Componente
Sig. Francesco Raganelli Rappresentante della componente studentesca


Funzioni e competenze
Al Presidio di Qualità è affidata la responsabilità dell’Assicurazione della Qualità di Ateneo (AQ) attraverso:

  • L’attuazione della politica per la qualità definita dagli Organi di governo dell’Ateneo
  • L’organizzazione e la supervisione degli strumenti per l’AQ (modelli, dati, azioni formative e informative), anche con riferimento alla gestione dei flussi informativi
  • L’organizzazione e il monitoraggio delle rilevazioni dell’opinione degli studenti, dei laureandi e dei laureati sull’offerta formativa e sui servizi dell’Ateneo
  • Il supporto ai responsabili delle strutture didattiche e scientifiche per l’informazione e la formazione del personale ai fini dell’AQ
  • Il supporto ai referenti dei Corsi di studio e degli Istituti universitari deputati alle attività di AQ
  • La verifica dell’aggiornamento delle informazioni contenute nelle SUA-CdS dei Corsi di studio e nelle SUA-RD degli Istituti universitari dell’Ateneo
  • L’organizzazione e la verifica dell’uniforme svolgimento delle procedure di AQ, dell’autovalutazione e del riesame dei Corsi di studio e dell’attività di ricerca scientifica
  • L’organizzazione e la verifica dei flussi informativi da e per il Nucleo di valutazione e le Commissioni paritetiche docenti-studenti
  • La valutazione dell’efficacia degli interventi di miglioramento e delle loro effettive conseguenze