ERASMUS+ Personale da impresa

Il Programma ERASMUS+ permette ai docenti degli Istituti di istruzione superiore titolari di una European University Charter (EUC) di ospitare personale proveniente da un’impresa di uno dei Paesi partecipanti al Programma per svolgere attività didattica.

In questo caso non è necessaria la stipula preventiva di un Accordo Interistituzionale tra l’Istituto ospitante e l’impresa di appartenenza, ma la presenza di un accordo è in ogni modo auspicabile, per esempio, sotto forma di una lettera di intenti.

Obiettivo del finanziamento comunitario (atto a coprire esclusivamente le spese vive sostenute dal professionista in mobilità) è quello di:

- stabilire o consolidare i rapporti tra il mondo accademico e quello dell’impresa in ambito europeo;
- offrire agli studenti la testimonianza di professionisti provenienti dal mondo del lavoro;
- creare nuove opportunità di collaborazione per attività di ricerca, stage internazionali e placement.

E’ obbligatorio impartire almeno 5 ore di docenza. Tuttavia è fortemente raccomandata una mobilità di almeno 5 giorni lavorativi, affinché il contributo accademico offerto risulti efficace per l’Istituto ospitante. Periodi più brevi dovrebbero essere delle eccezioni.

E’ ammissibile invitare manager o professionisti provenienti da sedi estere di aziende italiane purché sia dimostrabile il valore aggiunto dello scambio, nel senso della condivisione del know how specifico di imprese che operano secondo metodi lavorativi diversi. E’ inoltre ammissibile invitare manager o professionisti di nazionalità italiana che lavorino in aziende straniere.


Right Arrow Contatti

Relazioni Internazionali e Progetti Europei
Università IULM Via Carlo Bo, 1
20143 Milano
Lunedì e giovedì: dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 15.30
Martedì, mercoledì, venerdì: dalle 10 alle 13

Sezione Erasmus
Tel: 02.891412396/2496
Fax: 02.891412266
erasmus@iulm.it


Right Arrow Rete IULM

LAB IULM

ALIULM Associazione Laureati IULM

5 per mille