Corsi di formazione - Fondo Sociale Europeo

Previsto dal Trattato di Roma e operativo dal 1962, il Fondo Sociale Europeo (Fse) è uno dei tre Fondi strutturali dell'Unione europea finalizzati a promuovere uno sviluppo armonioso dell'insieme della Comunità e una progressiva riduzione delle disparità esistenti tra i cittadini e le Regioni dell'Unione.

Per la realizzazione degli obiettivi della politica di coesione, l’Unione europea ha istituito appositi strumenti finanziari, i Fondi strutturali. L'allargamento a 27 dell'Unione ha reso necessario apportare delle novità, sia nel funzionamento degli organi comunitari, sia nella gestione delle politiche. Ecco perché la politica 2007 - 2013 si presenta rinnovata negli obiettivi, nella programmazione e negli strumenti. Terminato il periodo di programmazione 2000 - 2006, dal 1° gennaio 2007 entrano in vigore i nuovi regolamenti adottati dal Consiglio e dal Parlamento europeo nel luglio 2006.

Le novità introdotte nella nuova Programmazione 2007-2013

Il nuovo settennio della Programmazione comunitaria prevede una concentrazione degli interventi in settori/ambiti strategici, mirati al sostegno di:
 
processi di riforma per lo sviluppo del Capitale umano
rafforzamento della competitività e dinamicità del sistema socio-economico regionale
 
Vengono privilegiati gli interventi per rispondere alle esigenze del Mercato del lavoro, favorendone l'ingresso anche a quei target group che ne sono ai margini. Viene promossa la crescita qualitativa del capitale umano, sostenendone la creazione e incentivando la domanda a evolversi verso standard qualitativi più elevati.

Come si attua

Il Fondo sociale Europeo si attua attraverso il Programma Operativo dell'Occupazione e i suoi assi di intervento.

Gli assi d'interno del PO Occupazione sono:

Asse 1- Adattabilità
Asse 2- Occupabilità
Asse 3- Inclusione sociale
Asse 4- Capitale Umano
Asse 5- Transnazionalità e Interregionalità
Asse 6- Assistenza tecnica

Right ArrowDocumenti

Right Arrow Normativa

Normativa:

Programmazione 2007-2013: nuovi regolamenti adottati dal Consiglio e dal Parlamento europeo nel luglio 2006.

Il regolamento n° 1081 del 2006: approva il Fondo sociale europeo e abroga il regolamento (CE) n.1784/99.

Tra gli obiettivi dell'Unione europea figura lo sviluppo armonioso dell'insieme della Comunità il progresso economico e sociale e il rafforzamento della coesione. Si tratta di principi sanciti nel preambolo del Trattato di Amsterdam.

Articolo 158 del Trattato di Amsterdam: "La Comunità mira a ridurre il divario tra i livelli di sviluppo delle varie regioni e il ritardo di quelle più svantaggiate o insulari, comprese le zone rurali".


Right Arrow Rete IULM

LAB IULM

ALIULM Associazione Laureati IULM

5 per mille