News
Le notizie, i convegni, i seminari, le mostre, gli incontri. Un importante valore aggiunto alla formazione accademica.
Item categoryEventi
May 3, 2018

Student's Kitchen

Per la prima volta, grazie all’Università IULM, la Milano Food Week ha un suo punto cardine all’interno di un contesto scientifico e accademico. L’Ateneo, infatti, già da tempo attento al tema del cibo sia nella sua offerta didattica che nelle numerose attività di ricerca anche di matrice neuroscientifica, è l’unica Università milanese coinvolta direttamente all’interno della manifestazione, sia nel ruolo espositivo che organizzativo.

 L’Ateneo ha scelto di declinare il tema 2018 della Milano Food Week, il Carrello della Spesa, con uno sguardo specifico rivolto al Carrello degli Studenti, affrontando in modo sia critico che educativo le principali tematiche della manifestazione come la cultura del cibo, lo spreco e la scelta consapevole con particolare riferimento al mondo dei giovani. Un tema importante e delicato, specie in una città come Milano che ospita circa 250 mila studenti, che l’Università affronta con “Student’s Kitchen”, un ricco calendario di incontri scientifici ed esperienze enogastronomiche guidate, coinvolgendo chef, comunicatori ed esperti nutrizionisti, con l’obiettivo di individuare un carrello della spesa di qualità al contempo a prezzi ragionevoli.

Tutti gli eventi sono ideati, organizzati e gestiti dagli studenti del Master in Food and Wine Communication. Dalla perfetta spesa hipster alla sfida in doppia coppia ai fornelli dei concorrenti di Masterchef Italia 7, dal racconto tra cucina e sport dello chef stellato Davide Oldani allo speciale brunch con Filippo La Mantia, dalla dieta mediterranea a basso costo allo street food intelligente, ed ancora da un sorprendente cooking show a base di insetti ai misteri dei vini naturali: il ricco programma dello “Student’s Kitchen” dell’Università IULM per la Milano Wood Week 2018 è per tutti i gusti e per tutti i palati!

Ecco tutto il programma:

LUNEDÌ, 7 MAGGIO

  • Dalle ore 9,15 alle ore 10,15 – STUDENT’S KITCHEN - The Hipster Brunch, Cooking Show di Gabriele Faggionato:

    Gabriele Faggionato, Chef di Garage Italia Customs, racconta la sua esperienza nei mercati rionali di Milano e propone una spesa hipster per riprodurre a casa dei golosi piatti per un brunch a tema. Si inizia dai consigli per la spesa, con focus sulla selezione dei prodotti migliori dai banchi dei mercati cittadini, per arrivare alla preparazione di un brunch/lunch casalingo a tema hipster.

  • Dalle ore 13,00 alle 14,00 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) -  "La sfida del carrello" con Manuela Costantini, Francesco Rozza, Rocco Buffone e Denise Delli da Masterchef 2018

    Una sfida in doppia coppia ai fornelli per i concorrenti di Masterchef Italia 7, l’obiettivo è cucinare a staffetta un piatto creativo sulla base degli ingredienti scelti velocemente nella dispensa da due squadre di studenti fuorisede dell’Università IULM. Una gara dinamica che si conclude con la degustazione del piatto preparato da parte degli studenti stessi, gli insindacabili giudici che decreteranno la coppia vincitrice.

  • Dalle ore 15,30 alle ore 17,00 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) - “Mistery BOX” con la Professoressa Stefania Romenti e il Professor Mauro Ferraresi.

    Un contest dedicato agli studenti della IULM, chiamati a realizzare un piatto creativo con alcuni ingredienti segreti svelati solo all’inizio della prova. Una sfida culinaria che vede i prodotti divisi in tre categorie, ognuna contraddistinta da una fascia di prezzo, ciascuno con un valore che sommato decreterà il vincitore. Gli ingredienti più cheap si riveleranno la chiave per la vittoria grazie al loro valore più alto, senza trascendere però gli altri criteri di valutazione: la qualità finale del piatto e la quantità di sprechi alimentari. Giudici d’eccezione della sfida sono i Docenti IULM Stefania Romenti e Mauro Ferraresi, che decreteranno il vincitore, colui che si aggiudicherà la possibilità di cimentarsi ai fornelli accanto alla Chef Alice Delcourt del ristorante milanese Erba Brusca.

  • Dalle 17,00 alle 18,00 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) - “Il mondo della Birra Artigianale” – Birrificio Hibu
    Appuntamento con il Birrificio Artigianale Hibu per una degustazione guidata dei prodotti che hanno decretato il successo nazionale del produttore. Dalle prime bottiglie al Vinitaly fino ad un luppoleto privato, il Birrificio Hibu offre al pubblico una preziosa testimonianza di storia imprenditoriale nazionale di successo, come dimostra la crescita esponenziale che ha vissuto dalla sua nascita, nel 2007, sino ad oggi.


 

MARTEDÌ 8 MAGGIO


 

  • Dalle ore 9,00 alle ore 10,00 – AULA SEMINARI - “Fra Stelle e Sport”, incontro con Davide Oldani L’incontro tra lo sport e l’alta cucina è il fil rouge della lezione di confronto con lo Chef Davide Oldani, una stella Michelin, ispirata anche dall’ultima fatica letteraria dello Chef, D’o EatBetter (Mondadori). Il rapporto di Oldani con il mondo dello sport e il racconto di come sono nate le ricette raccolte nel libro sono al centro di un dibattito che verte anche sui temi della stagionalità, della scelta della materia prima e del rapporto qualità prezzi. Spazio anche al confronto con il pubblico, chiamato a porre le proprie domande allo chef. Modera l’incontro il coordinatore del Master Food & Wine Communication Errico Cecchetti.

  • Dalle ore 11,30 alle ore 12,30 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) - “Il Sud in IULM, Brunch con Filippo La Mantia”

     Filippo La Mantia, oste e cuoco siciliano dell’omonimo ristorante di Milano conduce un entusiasmante cooking show durante il quale cucina uno dei piatti più amati dagli studenti, con trucchi per realizzare la presentazione “ordinata ma non finta” che lo contraddistingue.


  • Dalle ore 13,00 alle ore 14,00 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) - "La schiscia perfetta" con Manuela Costantini Francesco Rozza, Rocco Buffone e Denise Delli da Masterchef 2018

    Nuova avvincente sfida in doppia coppia per i concorrenti di Masterchef Italia 7, alle prese questa volta con due “Second Chef” box (donate dall’omonima azienda che offre un servizio di delivery di box alimentari) contenenti gli ingredienti misteriosi che comporranno le due schiscette che sono chiamati a realizzare. In una staffetta ai fornelli Manuela, Francesco, Denise e Rocco si cimentano in una gara di creatività per preparare i piatti ideali dello studente fuorisede. A decretare il vincitore è il pubblico presente, dopo la degustazione dei piatti.


  •  Dalle ore 17,00 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) - “NIO – Cocktail at home”

    Un drink da bartender comodamente a casa ogni sera: questo l’obiettivo della startup NIO – NeedsIceOnly, la nuova frontiera del mondo dei cocktail che permette a chiunque di imparare l’arte della mixology per riproporla a casa propria con solo due ingredienti: NIO e ghiaccio. Luca Quagliano, founder di NIO, racconta la nascita dei cocktail 3.0 ready to drink da comporre con la sola aggiunta di ghiaccio, dall’idea iniziale di rispondere all’esigenza di creare drink semplici e gustosi durante le serate casalinghe alla commercializzazione del prodotto finito. Conclude l’incontro la degustazione in abbinamento alle caramelle biolo.

  • Dalle ore 17,00 alle ore 18,00 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) - Incontro sul vino con Andrea e Luca di Vinbacco | ADESSOLOSAPETE! (1) 

    Il prezzo è davvero una discriminante della qualità nella scelta del vino per l’aperitivo? È questo il tema che affrontano Andrea e Luca di Vinbacco con il pubblico, alla scoperta dei vini cheap che meglio si prestano all’ideazione di un aperitivo poco dispendioso ma incentrato sulla qualità del terroir dell’Oltrepò Pavese, zona storicamente rilevante per la tradizione tricolore legata allo spumante. Prova pratica con la degustazione dell’aperitivo offerto da Vinbacco.


 

MERCOLEDÌ 9 MAGGIO


 

  • Dalle ore 10,00 alle ore 11,00 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) - “La colazione anti-crisi”, Le Torte di Simona Fare una colazione sana ed equilibrata è il primo passo per affrontare al meglio una giornata di studio, questo è il presupposto alla base dell’incontro con la cakespecialist Simona Galimberti de “Le Torte di Simona”. Valori nutrizionali e corretti abbinamenti, ingredienti possibilmente stagionali e di prima qualità: la colazione dello studente in crisi non si deve ridurre alla sola tazzina di caffè, che è sempre meglio accompagnare con una fetta di torta home made e prodotti freschi. Al termine dell’incontro Simona Galimberti offrirà al pubblico alcuni assaggi dei suoi dolci salutari.

  • Dalle ore 13,00 alle ore 14,00 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) - Assapurari presenta: Cooking Show con Salvo Nicastro
     Nato a Vittoria, in Sicilia, nel 1959 vissuto al Nord, Salvo Nicastro nutre fin da piccolo una passione per la cucina, la famiglia e la convivialità. Chef ufficiale della Regione Sicilia ed Executive Chef del Cluster BioMediterraneo in Expo 2015, Nicastro presenta al pubblico un coinvolgente cooking show che si conclude con la degustazione dei piatti cucinati.

  • Dalle ore 14,30 alle ore 15,30 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) - “Bruchi ma Buoni” – Cooking Show Entonote Una visione futuristica della cucina che sostituisce gli ingredienti tradizionali con gli insetti presentata dal team al femminile di Entonote: questo il concept del cooking show che si propone di mostrare come un menù generico, che qualsiasi studente potrebbe consumare, possa essere trasformato in un menù sostenibile a base di insetti. Per ogni piatto alternativo sarà presentato un insetto diverso e illustrati i suoi valori nutrizionali, oltre alle normative vigenti in Italia in merito al consumo alimentare. Ecco quindi gli spaghetti olio e parmigiano si trasformano in spaghetti olio e grillo saltato, le polpette di carne diventano polpette di camole e la crema di ricotta con cioccolato e mandorle è reinterpretata in una locusta ricoperta di cioccolato.

  • Dalle 17:00 alle 18:00 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) - “Il pacco da Giù – Cooking show con i Professori IULM, Vincenzo Russo e Salvatore Sciascia”

    Pasta, il piatto principe della cucina degli studenti fuorisede. Il Professor Vincenzo Russo e il Professor Salvatore Sciascia, due figure istituzionali all’interno dell’università IULM, si sfideranno con la loro ricetta di pasta preferita, realizzata con i prodotti contenuti da un’altra istituzione degli studenti che lasciano casa per studiare in un’altra città, il “pacco da giù


 

 GIOVEDÌ, 10 MAGGIO


 

  • Dalle ore 10,00 alle ore 11,00 –STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM)  - “Emanuela Caorsi, healthy Breakfast” – Cooking Show 

    Consulente in nutrizione olistica e vincitrice del premio “Best Healthy Food Blog 2018” assegnato da Corriere della Sera, Emanuela Caorsi racconta al pubblico l’importanza di un’alimentazione ricca di proteine vegetali e povera di zuccheri raffinati per migliorare la salute di mente e corpo sin dal primo pasto della giornata. Spuntini gustosi e salutari e ricette alternative per la colazione sono i protagonisti di questo incontro, che si conclude con la degustazione dei piatti preparati.

  • Dalle ore 11,30 alle ore 12,30 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) - “Alice nel Giardino delle meraviglie” –Cooking show con Alice Delcourt

    La tipica cena dello “studente in crisi”, la pasta con il tonno, è solo un ricordo grazie ai preziosi consigli della Chef Alice Delcourt, resident del ristorante “Erba Brusca”. Piatti sani ed economici, con prodotti cheap ma non per questo di bassa qualità sono i protagonisti di questo incontro che vede la Chef ai fornelli insieme al vincitore della prova Mistery Box.

  • Dalle ore 13,00 alle ore 14,00 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM)  - Assapurari presenta: Cooking Show con Alberto Di Stefano

    Lo chef abruzzese Alberto Di Stefano, titolare della cucina di ALventicinque (Milano) conduce il pubblico in un cooking show le cui ricette sono legate da un unico e imprescindibile fil rouge: il rispetto della stagionalità. Piatti semplici e genuini, realizzati con materie prime italiane da piccoli produttori di tutto lo Stivale sono protagonisti dell’incontro, offerti in degustazione al pubblico presente.

  • Dalle ore 16,00 alle ore 17,00 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) -  “InstaMAGram” con Marianna Di Leo
    La barlady del MagCafè di Milano coinvolge pubblico e studenti nella creazione di un cocktail di tendenza, tra nozioni di mixology e racconti “del” bancone di uno dei locali più modaioli della città.

  • Dalle ore 17,00 alle ore 18,00 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) - Incontro sul vino con Andrea e Luca di Vinbacco | ADESSOLOSAPETE! (2)
    Un momento di confronto in cui Andrea e Luca, esperti del settore enoico e rappresentanti di Vinbacco, raccontano al pubblico l’importanza strategica della comunicazione nel mondo del vino. Un case study basato sull’esperienza arricchito da un insight sull’aspetto organolettico dei vini biologici e naturali e dalla degustazione dei vini dell’Oltrepò Pavese. La degustazione è accompagnata dai prodotti biologici di Alce Nero.

  • Dalle ore 11,30 alle ore 13,00 - AULA 513 - “I segreti della Food Photography” (LEZIONE in aula 513)

    Francesco Bellesia e Nicoletta Innocenti, fondatori di Blueberry, svelano i segreti e le tecniche giuste per scattare foto perfette dei piatti e conquistare i social. Inquadrature, luci, messa a fuoco, scala cromatica, calore e contrasti sono protagonisti di questa lezione di food photography tenuta da due delle migliori professioniste del settore.
  • Dalle ore 11,00 alle ore 12,00 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) - “Sportify – il pranzo a ritmo dello studente sportivo”

    Gli studenti dell’agenzia Sportify del Master in Marketing e Comunicazione dello Sport affrontano il tema dei bpm durante l’allenamento. Obiettivo dell’incontro la creazione di una playlist ad hoc per ogni attività sportiva, che associ diversi generi musicali ai movimenti tipici di ogni sport. La “piadina dello sportivo” conclude l’incontro con un assaggio del piatto romagnolo in chiave sporty.

  • Dalle ore 13,00 alle ore 14,00 – STUDENT’S KITCHEN (ubicata all’interno del cortile 2/4 dell’Università IULM) - Assapurari presenta: Cooking Show con Antonino Buffa (Nino ‘u Ballerino)

    Palermitano doc, Antonino Buffa in arte “Nino ‘u Ballerino”, soprannome che deriva appunto dalle “annacature” a ritmo di musica compiute durante la “conzatura” dei panini, porta a Milano colori e profumi della Trinacria. Famoso per la sua focaccia con la “meusa” e ambasciatore della tradizione gastronomica palermitana nel mondo Antonino Buffa ha vinto nel 2015 l’Oscar nazionale del Cibo di Strada e per due anni consecutivi, dal 2016 al 2017 è stato inserito da Gambero Rosso nella speciale sezione della guida dedicata allo street food ed eletto migliore chef siciliano del settore.
Condividi:Share facebookShare twitterShare Linkedin