News
Le notizie, i convegni, i seminari, le mostre, gli incontri. Un importante valore aggiunto alla formazione accademica.
Item categoryPrima PaginaItem categoryEventi
March 17, 2017

Percorsi diVersi

Dovrei paragonarti a un giorno estivo?
Tu sei più bello e più perfetto: vènti
violenti scuotono i bocci del maggio
e l’estate ha durata troppo breve: l’occhio del cielo a volte ustiona e spesso
diventa scuro l’oro del suo volto;
presto perde bellezza la bellezza,
la spoglia il caso o il corso di natura.
Ma la tua estate è sempiterna, resta
possesso tuo la tua bellezza e Morte
non vanterà di averti ricoperto
se in versi eterni vai acquistando tempo.
Finché fiato rimanga o ci sia vista,
questi vivranno e ti daranno vita.

William Shakesperare – Sonnett 18
(Traduzione: Nicola Gardini)

Il sonetto 18  di Shakespeare, che appartiene ai 126 sonetti dedicati al fair youth, sono solo alcuni dei versi che animeranno IULM e tutta la città di Milano lunedì 20 marzo nell’ambito della manifestazione “Percorsi diVersi” organizzata da «la Lettura» con Fondazione Corriere della Sera, grazie alla collaborazione con Timreading, la piattaforma digitale in veste rinnovata.

Le Università milanesi, il Castello Sforzesco e il Palazzo Reale di Milano saranno così conquistate dalle liriche di Ritsos, Saffo, Catullo, Shakespeare, Poliziano, Tasso, Leopardi, Petrarca e Pascoli, Dickinson, Whitman, Kavafis e Tranströmer (scelti dal grecista ed editore Nicola Crocetti, direttore della rivista «Poesia»). Durante l’evento verranno inoltre distribuite 20 mila cartoline con un componimento d’autore.

In IULM le letture, recitate da Gil Giuliani, si terranno alle 12,45, alle 13.30 e alle 14.00.

Martedì 21, invece, al Teatro Franco Parenti, personaggi della cultura e dello spettacolo, come Angelo Branduardi, Cecilia Chailly, Paolo Cognetti, Alessandro D’Avenia, Milo De Angelis, Gio Evan, leggeranno e racconteranno le loro liriche del cuore coordinati dalla giornalista del «Corriere» Roberta Scorranese. L'evento si terrà alle ore 20.30. L'ingresso è libero con prenotazione obbligatoria allo 02/59995206 o all'indirizzo biglietteria@teatrofrancoparenti.it.

Non mancherà una parte digitale e online dedicata agli eventi. Già da lunedì 13 marzo è infatti sui social network de «la Lettura» e della Cultura del «Corriere» l’iniziativa #ilversocheamo attraverso cui i lettori possono inviare il loro verso preferito. I più originali verranno pubblicati sul sito de "La Lettura".

Clicca qui per scaricare il programma.

Condividi:Share facebookShare twitterShare delicious