News
Le notizie, i convegni, i seminari, le mostre, gli incontri. Un importante valore aggiunto alla formazione accademica.
Item categoryCultura
October 19, 2017

Per un Teatro Umano

Io so e non so perché lo faccio il teatro ma so che devo farlo, che devo e voglio farlo facendo entrare nel teatro tutto me stesso, uomo politico e no, civile e no, ideologo, poeta, musicista, attore, pagliaccio, amante, critico, me insomma, con quello che sono e penso di essere e quello che penso e credo sia vita. Poco so, ma quel poco lo dico.

- Giorgio Strehler -

Giorgio Strehler (Barcola, Trieste 1921- Lugano 1997) ovvero il Regista, con la maiuscola. Proprio come il suo Teatro, da sempre inteso come sfida iperbolica, come un palcoscenico in cui concretizzare l’immagine del mondo. Un mondo dove i grandi signori della scena possono muoversi liberamente nello spazio dialogando con se stessi e con gli spettatori.

In occasione del ventennale dalla morte di Strehler, IULM rende omaggio al grande regista con due incontri a lui dedicati che vedranno la presenza in aula di Paolo Bosisio, anch’egli regista teatrale e professore di Storia del teatro e dello spettacolo Università degli Studi di Milano, all’ Università Dunărea de Jos di Galati e all’Université Paris-Sorbonne

Bosisio racconterà agli studenti l'arte e la vita di Giorgio Strehler e del suo modo quasi "regale" di vivere il teatro regista di inarrivabile genio, cui molto deve la storia del nostro teatro .

L’appuntamento è per lunedì 23 ottobre e martedì 24 ottobre, ore 13.30, in Aula 401.
Clicca qui per scaricare la locandina.

 

Condividi:Share facebookShare twitterShare delicious