News
Le notizie, i convegni, i seminari, le mostre, gli incontri. Un importante valore aggiunto alla formazione accademica.
Item categoryRicercaItem categoryPrima Pagina
September 27, 2017

Nasce il progetto FaCe

Il progetto “FaCe” realizzato da un gruppo di docenti IULM si è aggiudicato il bando “Smart Fashion Design” della Regione Lombardia, che usufruisce di fondi dell’Unione Europea. Il bando ha l’obiettivo di finanziare progetti in grado di stimolare la crescita e l’innovazione delle piccole e medie imprese lombarde appartenenti alle filiere della moda e del design. Per questo il progetto dei docenti dell’Università IULM, già entrato in fase operativa, è stato presentato insieme a due società operanti da tempo nell’ambito della consulenza aziendale: Azatec e Sys-Dat. Il Direttore scientifico del progetto è il Professor Vanni Codeluppi, mentre la responsabilità accademica è affidata al Professor Guido Di Fraia e la responsabilità operativa è della Professoressa Debora Pestillo. Fanno parte del gruppo di ricerca IULM anche i docenti Nello Barile, Daniela Cardini, Anna Luigia De Simone, Mauro Ferraresi, Maria Angela Polesana, Sabrina Pomodoro e Vincenzo Trione. 
“FaCe” nasce dalla consapevolezza che le imprese del settore moda e design hanno la necessità di disporre di strumenti utili nel processo di creazione di prodotti che sono dotati di un elevato tasso di innovazione ma anche di un’adeguata sintonia rispetto alle tendenze sociali e di consumo. Pertanto, il progetto è orientato alla realizzazione di un Centro di ricerca sulla moda denominato FaCe (Fashion Center) nel quale verranno acquisiti materiali e informazioni provenienti da numerose fonti per facilitare la raccolta, l’organizzazione e l’integrazione dei dati e fornire un efficace stimolo per lo sviluppo dei processi creativi interni alle aziende. Il Centro di ricerca sulla moda della IULM è rivolto alle piccole e medie aziende di abbigliamento per contribuire a migliorare le loro conoscenze rispetto all’evoluzione sociale e alle tendenze di consumo e favorendo il processo di creazione di prodotti innovativi e sintonizzati con i processi di cambiamento.

Il Centro avrà una propria sede fisica presso l’Università IULM, ma soprattutto metterà a disposizione delle aziende interessate una specifica piattaforma digitale che organizzi e presenti tutte le informazioni via via raccolte. Svilupperà inoltre per ciascuna azienda anche degli specifici programmi informatici in grado di consentire di effettuare delle ricerche personalizzate rispetto a particolari esigenze.

Condividi:Share facebookShare twitterShare delicious