News
Le notizie, i convegni, i seminari, le mostre, gli incontri. Un importante valore aggiunto alla formazione accademica.
Item categoryCulturaItem categoryPrima Pagina
February 14, 2017

Terre vicine e lontane

Altre terre. Conversazioni di archeologia, arti e antropologia tra passato e presente!  
Auditorium e Spazio delle Culture “Khaled al-Asaad”, MUDEC, Via Tortona 56

Al via un ciclo di incontri, organizzato da MUDEC e Università IULM, a cura di Luca Peyronel e Carolina Orsini, per raccontare al pubblico il patrimonio culturale di paesi vicini e lontani, con uno sguardo alle testimonianze artistiche e storico-archeologiche inserite nel contesto contemporaneo di culture altre.

Un viaggio alla scoperta di mondi diversi ma sempre più intrecciati al nostro, attraverso una serie di conversazioni con storici, storici dell’arte e dell’architettura, archeologi, antropologi che dialogano con scrittori, fotografi e artisti in una particolarissima contaminazione di linguaggi. Tra passato e presente, uniti dal desiderio di comprendere i valori universali della cultura, senza distinzione e senza barriere.

Si inizia mercoledì 15 febbraio, ore 17,30 (Auditorium e Spazio delle Culture “Khaled al-Asaad, MUEDEC) con “Egitto e Occidente. Dall’immaginario all'indagine scientifica, dalla spoliazione alla salvaguardia”, un incontro con l’egittologa Patrizia Piacentini*e lo scrittore e giornalista Pierluigi Panza*.

L'Egitto entra nell'immaginario collettivo già in epoca romana, è visto come depositario di saggezza misteriosa nel Rinascimento, comincia a essere esplorato in maniera scientifica nel Settecento e a essere da allora depredato dei suoi monumenti. Lo studio e la salvaguardia delle antichità egiziane si affermano nell'Ottocento e si sviluppano nel Novecento, anche con mobilitazioni internazionali. La rivoluzione del 2011 e gli avvenimenti degli anni seguenti hanno avuto ripercussioni drammatiche sui siti archeologici, ma la presa di coscienza di gran parte della società civile egiziana e internazionale sta portando a nuove e consapevoli forme di salvaguardia del patrimonio. Modera l’incontro Luca Peyronel.
 

Giovedì 2 marzo, alle 17.30. si terrà l'incontro "Passato e Futuro dell'Iran: una prospettiva". Un incontro con l'orientalista, archeologo e storico dell'arte Giovanni Curatola e il giornalista del Corriere della Sera, Lorenzo Cremonesi. Moderano l'incontro i curatori della rassegna Luca Peyronel e Carolina Orsini.

Clicca qui 
per scaricare la locandina con tutti gli appuntamenti.

*Patrizia Piacentini è titolare della Cattedra di Egittologia e responsabile scientifico della Biblioteca e Archivi di Egittologia dell'Università degli Studi di Milano, che ha fondato nel 1999. Rappresentante per l'Italia dell'Associazione Internazionale degli Egittologi, è membro del comitato direttivo della Fondazione Schiff-Giorgini di Losanna, della Société Française d'Egyptologie, dell'Institut d'Etudes Méditérranéennes di Montreal e di altre associazioni. È autore di numerosi saggi e pubblicazioni scientifiche e fondatore e direttore della rivista EDAL: Egyptian and Egyptological Documents Archives Libraries. Ha diretto scavi in Egitto nella regione del Fayyum e dal 1996 collabora ad iniziative scientifiche del Museo Egizio del Cairo.

*Pierluigi Panza è uno scrittore, giornalista e insegnante universitario. Dopo due lauree e un dottorato di ricerca ha iniziato l’insegnamento in vari atenei ed è diventato giornalista delle pagine culturali del “Corriere della Sera”. Tiene conferenze, seminari ed è socio e collaboratore di numerose istituzioni culturali italiane ed europee. E’ autore di quattro romanzi e di saggi e articoli scientifici. La sua specializzazione è nella conoscenza dell’antico nell’arte del Settecento europeo.

Condividi:Share facebookShare twitterShare delicious