De Simone, Anna Luigia


Anna Luigia De Simone è ricercatore a tempo determinato in Storia dell’arte contemporanea (L-Art/03) presso la Facoltà di Arti, turismo e mercati dell’Università IULM dove insegna Curatela delle mostre d’arte contemporanea e Arte e televisione.

Nel 2015, ha coordinato lo staff curatoriale di Codice Italia, la mostra del Padiglione Italia 2015 - 56. Esposizione Internazionale d’Arte Biennale di Venezia, a cura di Vincenzo Trione.

Nel 2000 si laurea in Architettura alla Seconda Università degli Studi di Napoli (SUN) e, nel 2004, consegue il titolo di Dottore di ricerca in Storia e critica dell’architettura. Dal 2005 al 2007 è titolare di assegno di ricerca presso la Facoltà di Architettura della SUN.

Tra 2005 e 2014 è stata cultore della materia in Storia dell’architettura moderna, Arti visive contemporanee e processi comunicativi, Storie e progetto dell’arte contemporanea e Storia dei linguaggi artistici contemporanei alla SUN e, in Usi e spazi culturali nelle città, Storia dell’arte contemporanea, Arte e nuovi media e Storia e critica dell’arte contemporanea alla IULM. È stata Professore a contratto di Arte contemporanea e comunicazione multimediale al Corso di Disegno Industriale-SUN e Professore di Storia dell’arte contemporanea al Master di Design del Gioiello della SUN. Per l’a.a. 2011-2012 ha tenuto il corso integrativo in Metodologia per la valorizzazione dell’arte contemporanea per l’insegnamento di Elementi di Storia dell’arte e della cultura-Arte e nuovi media alla IULM. Nello stesso ateneo, presso i CdS Triennali e Magistrale della Facoltà di Arti, turismo e mercati, è stata titolare dei seguenti corsi: Tendenze artistiche contemporanee (2012-2013), Arte pubblica (2012-2014), Arte e pubblicità (2014-2015), Storia dell’arte contemporanea e Metodologia e curatela delle mostre d’arte contemporanea (2015-2016).

La sua ricerca è volta a indagare i rapporti tra arte contemporanea e media. Alcuni suoi contributi su questi temi sono presenti nei saggi Andy Warhol allo specchio: Ritrarre altri per ritrarre sé, in “Fata Morgana. Quadrimestrale di cinema e visioni”, n. 15, 2011, e Dentro l'immagine. Come si guarda un quadro in televisione, in A. Grasso, V. Trione (a cura di), Arte in tv. Forme di divulgazione (Johan & Levi, 2014), e in Salvador Dalí: per una teoria della televisione liquida, in “Fata Morgana. Quadrimestrale di cinema e visioni”, n. 29, 2016, e nel volume a cura di V. Trione, Il cinema degli architetti (Johan & Levi, 2014), e nel libro Architetture d’avanguardia. Scenari e visioni della città nel Novecento (Alinea, 2008).
Nel 2014 ha curato la ricerca, coordinata da V. Trione, L’arte delle donne. Le artiste nelle collezioni museali contemporanee, i cui risultati sono stati pubblicati in www.corrieredellasera.it (dicembre 2014).

Dal 2005 collabora alle ricerche archivistico-documentarie e ai cataloghi di diverse mostre, tra cui: Mario Sironi/Constant Permeke: i luoghi e l'anima (Federico Motta, 2005); El siglo de Giorgio de Chirico (Skira, 2007); Valencia 09-Confines. Passajes de las artes contemporaneas (IVAM, 2009); Pintar sobre el mar (IVAM, 2010); Salvador Dalí. Il sogno si avvicina (24ore cultura, 2010); Alberto Savinio. La commedia dell’arte (24ore cultura, 2011); Post-classici. La ripresa dell'antico nell'arte contemporanea italiana (Electa, 2013), Codice Italia (Bompiani, 2015).
Nel 2014 ha curato il coordinamento editoriale dei volumi A. Grasso, V. Trione (a cura di), Arte in tv. Forme di divulgazione, Johan&Levi (con V. di Orio e C. Penati), e V. Trione (a cura di), Il cinema degli architetti, Johan & Levi (con V. di Orio).
Nel 2009 cura (con V. Trione, B. Granata e L. Troise) la mostra Resistenze. Momenti dell’arte contemporanea a Napoli (Museo H. Nitsch, Napoli). E, nel 2010, cura la sezione “Dalí e i media” della mostra Salvador Dalí. Il sogno si avvicina. Nello stesso anno cura per Scheiwiller una raccolta di recensioni di Gillo Dorfles alle edizioni della Biennale di Venezia dal 1949 al 2009. Nel 2013 è stata assistente alla curatela della mostra Post-classici. La ripresa dell'antico nell'arte contemporanea italiana, a cura di Vincenzo Trione, al Foro romano e al Palatino di Roma.
Tra le mostre che ha coordinato anche: Igort. Pagine nomadi (la Triennale di Milano, 2012), Claudio Abate. Obiettivo arte (la Triennale di Milano, 2013), In atelier. Aurelio Amendola: fotografie 1970-2014 (la Triennale di Milano, 2014) e Gregorio Botta. Un’altra Ultima Cena (la Triennale di Milano, 2015-Expo 2015).
Nel 2016, ha curato il coordinamento critico della mostra GAME VIDEO/ART. A SURVEY (IULM OPEN SPACE-XX1 Triennale di Milano).

 

PRINCIPALI AREE DI INTERESSE SCIENTIFICO
La sua ricerca si muove nell’orizzonte delle visual arts e tende ad approfondire le esperienze di contaminazione reciproca tra le arti del Novecento.

 

 

 

 

Pur applicando tutte le necessarie diligenze volte a garantire la pubblicazione di informazioni corrette, aggiornate e complete, l’Università IULM non è responsabile dei contenuti riportati nei curricula pubblicati online sul Portale www.iulm.it.
Il titolare del presente curriculum vitae è garante e responsabile in via esclusiva della correttezza e veridicità delle informazioni in esso riportate.

 

INSEGNAMENTI A.A. 2017/2018

Corso di Laurea in Arti, design e spettacolo 

- Arte e televisione

Corso di Laurea Magistrale in Arti, patrimoni e mercati

- Teoria e pratiche degli eventi artistici e culturali 

Curatela delle mostre d'arte contemporanea

Corso di Laurea Magistrale in Hospitality & Tourism Management

Cultural heritage, arts and tourism

INSEGNAMENTI A.A. 2016/2017

Corso di Laurea in Arti, design e spettacolo (in comune con il Corso di Laurea in Turismo: cultura e sviluppo dei territori)

- Arte e televisione

Corso di Laurea Magistrale in Arti, patrimoni e mercati

- Curatela delle mostre d'arte contemporanea

INSEGNAMENTI A.A. 2015/2016

Corso di Laurea in Arti, design e spettacolo (in comune con il Corso di Laurea in Turismo: cultura e sviluppo dei territori)

Linguaggi visivi contemporanei
- Storia dell'arte contemporanea

Corso di Laurea in Turismo: cultura e sviluppo dei territori

- Storia dell'arte contemporanea

Corso di Laurea in Turismo: cultura e sviluppo dei territori (in comune con il Corso di laurea in Arti, design e spettacolo)

- Storia dell'arte contemporanea

Corso di Laurea Magistrale in Arti, patrimoni e mercati

Pratiche operative
- Metodologia e curatela delle mostre d'arte contemporanea

 

INSEGNAMENTI A.A. 2014/2015

Corso di Laurea in Arti, design e spettacolo (in comune con il Corso di Laurea in Comunicazione nei mercati dell'arte e della cultura)

- Arte e pubblicità

Corso di Laurea in Turismo: cultura e sviluppo dei territori

- Storia dell'arte contemporanea

Corso di Laurea in Arti, design e spettacolo 

Linguaggi visivi contemporanei
- Storia dell'arte contemporanea

 

INSEGNAMENTI A.A.  2013/2014

Corso di Laurea in Comunicazione nei mercati dell'arte e della cultura

Cultura negli spazi pubblici
- Arte pubblica

INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013
 
Corso di Laurea in Comunicazione nei mercati dell’arte e della cultura 
- Tendenze artistiche contemporanee

Corso di Laurea Magistrale in Arti, patrimoni e mercati
- Laboratorio di Progettazione culturale per il territorio

2017

Andy Warhol’s TV. Dall’arte alla televisione, Mimesis, Milano, 2017.

2016

Salvador Dalí: per una teoria della televisione liquida, in “Fata Morgana. Quadrimestrale di cinema e visioni”, n. 29, 2016, pp. 77-88.   

Il videogioco quotidiano. Andy Warhol verso la game art, in M. Bittanti, V. Trione (a cura di),GAME VIDEO/ART. A SURVEY, Silvana Editoriale, Milano, pp. 20-23.   

2015      

Peter Greenaway; Francesco Barocco; Vanessa Beecroft; Marzia Migliora, in V. Trione (a cura di), Codice Italia, Bompiani, Milano, 2015, pp. 60-73, 120-135, 176-183 (versione italiano e inglese).

Memorie dal presente, in V. Trione (a cura di), Codice Italia Academy, Gangemi, Roma, 2015, pp. 34-35.

2014      

Movimenti 2.0, ricerca curata con V.G. di Orio e coordinata da V. Trione, in "La Lettura-Corriere della Sera", 1 maggio 2014, pp. 16-17.

Officina creativa; Happening, in V. Trione (a cura di), In atelier. Aurelio Amendola: fotografie 1970-2014, FMR, Forlì, 2014, pp. 22-23, 42-43.

Dentro l'immagine. Come si guarda un quadro in televisione, in A. Grasso, V. Trione (a cura di), Arte in tv. Forme di divulgazione, Johan & Levi, Milano, 2014, pp. 81-90.

Vito Acconci; Emilio Ambasz; Archigram; Giovanni Astengo; Mario Bellini; Livio Castiglioni; Giancarlo De Carlo; Carlo Doglio; Angelo Mangiarotti; Gianni Pettena; Franco Purini; Aldo Rossi; Gruppo Strum; Superstudio; Kenzo Tange; UFO (Unidentified Flying Object), in V. Trione (a cura di), Il cinema degli architetti, Johan & Levi, Milano, 2014, pp. 45-59, 75-78, 83-86, 95-98, 136-138, 178-181,190-192, 203-207, 225-236, 241-244.

L’arte delle donne. Le artiste nelle collezioni museali contemporanee, ricerca a cura di A.L. De Simone e coordinata da V. Trione, in www.corrieredellasera.it, dicembre 2014.

2013      

Il colore del traditore, in Claudio Abate. Obiettivo arte, la Triennale di Milano, Milano, 2013, p. non numerate.

Mike Kelley. Eternity is a "Camp" Time, in "8 ½. Numeri visioni e prospettive del cinema italiano", nn. 8-9, agosto-settembre 2013, p. 57.

John Cage. Lascia o raddoppia?, in D. Rampello (a cura di), La Rinascita. Storie dell'Italia che ce l'ha fatta, Skira, Milano, 2013, p. 71.

Scritture; curatela dell'Antologia di testi di artisti contemporanei sulla classicità, in V. Trione (a cura di), Post-classici. La ripresa dell'antico nell'arte contemporanea italiana, Electa, Milano, 2013, pp. 158-164, 165-180.       

2012      

La superficie del mondo. Spazio dell’immagine e immagine dello spazio nei ritratti di Andy Warhol, Spartaco, Santa Maria Capua Vetere, 2012.

Core delle arti: l’arte contemporanea (con V. Trione e V.G. di Orio), in I Quaderni di Symbola, Roma, pp. 218-229.

2011      

Riti di Passaggio-Rites of Passages, in E. Siviero, Bridgescape, Pitagora, Napoli, 2011, pp. 149-155 (Prin 2007-2009).

Cronologia critica di Alberto Savinio, in V. Trione (a cura di), Alberto Savinio. La commedia dell’arte, 24OreCultura, Milano, 2011, pp. 211-217; Bibliografia su Alberto Savinio e le arti, in Ivi, pp. 221-223.

Andy Warhol allo specchio: Ritrarre altri per ritrarre sé, in “Fata Morgana. Quadrimestrale di cinema e visioni”, n. 15, 2011.

Geografie di guerra tra arte, fotografia e cinema: Malaparte guarda Napoli, in "Meridione – Sud e Nord nel mondo”, atti del convegno La Napoli degli Americani. Dalla Liberazione alla Ricostruzione, Facoltà di Architettura “Luigi Vanvitelli” della Seconda Università degli Studi di Napoli, luglio 2011.

2010      

G. Dorfles, Inviato alla Biennale Venezia 1949-2009, a cura di A.L. De Simone, Scheiwiller, Milano, 2010.

Schede tecniche delle opere in catalogo e Bibliografia su S. Dalí e il paesaggio, in V. Trione (a cura di), Salvador Dalí. Il sogno si avvicina, 24OreCultura, Milano, 2010, pp. 64-71, 74-75, 88-91, 94-95, 122-135, 144-147, 158-159, 168-169, 172-173, 186-197, 204-207.

Apparati biobibliografici, in V. Trione (a cura di), Ryan Mendoza, Electa, Milano, 2010, pp. 108-111.

Apparatos Biobibliograficos de los artistas, in V. Trione (a cura di), Pintar sobre el mar, IVAM, Valencia, 2010, pp. 73-93.

2009      

Scene da un “New York Movie”. Edward Hopper e il cinema, in “Duellanti”, n. 57, novembre 2009, pp. 72-74.

Napoli: il sisma dell’arte. I musei, in V. Trione (a cura di), Resistenze. Momenti dell’arte contemporanea a Napoli, Pironti, Napoli, 2009.

Bio-bibliografías de los artistas, in V. Trione (a cura di), Confines. Passajes de las artes contemporaneas, IVAM, Valencia, 2009, pp. 272-289.

2008      

I magazzini Brionvega progettati da Franco Albini ad Arzano. Una “costruzione di idee” della contemporaneità, in 50 anni di cooperazione europea: nuove opportunità di sviluppo per il Mezzogiorno, Spartaco, Caserta, 2008, pp. 229-245.

The Nelson-Atkins Museum of Art. Steven Holl Architects; The Tama Art University New Library. Toyo Ito; The New Museum of Contemporary Art. Sanaa; Didden Village. MVRDV; The New York High-Line. Diller+Scofidio; The Multifunctional Complex La Maladiere. Geninasca-Delefortrie; The Facility-Kanagawa Institute of Technology. Junya Ishigami; The Livraria da Vila. Isay Weinfel; The Dolce&Gabbana Headquarter. Piuarch, in “The Skira Yearbook of World Architecture”, n.1, 2007-2008, Skira, Milano, 2008, pp. 56-63; 42-47; 50-55; 76-77; 146-149; 200-203; 190-191; 164-165.

The Sky Over The Madonnina. RCS-Headquarters. Boeri Studio, in “Compasses”, n. 1, giugno 2008.

Architetture d’avanguardia. Scenari e visioni della città nel Novecento, Alinea, Firenze, 2008.

Profilo biografico di Alfonso Gambardella, in Studi in onore di Alfonso Gambardella, Skira, Milano, 2008.

Terra di Lavoro, in A. Gambardella, D. Jacazzi (a cura di), Architettura del Classicismo tra Quattrocento e Cinquecento, Gangemi, Roma, 2008, pp. 124-151, 200-202, 214-231; Principato Citra, in Ivi, pp. 354-355, 379-381 (Prin 2003-2005).

2007      

Il Forum Universale delle Culture. Una storia di “progetti per il futuro”, in M. Casamonti (a cura di), Annali dell’architettura e delle città. 20.07 Neapolis in Forum versus, Motta, Milano, 2007, pp. 126-127.

Los arquitectos y Giorgio de Chirico. Antología de textos; Bibliografía esencial sobre de Chirico y la arquitectura; Bio-bibliografía de los arquitectos, in V. Trione (a cura di), El siglo de Giorgio de Chirico. Metafísica y arquitectura, Skira, Milano, 2007, pp. 117-128, 417-418, 420-421, 423-426, 428, 430-432, 542-546, 559, 561-563, 565-568, 570, 572-574.

Un cerchio azzurrosu Napoli, in “il Cerchio”, n. 64, 2007, pp. 67-71.

La città di Dino Campana “raccontata” da un architetto, in “Sinestesie”, febbraio-marzo 2007, pp. 343-346.

Itinerari mediali quotidiani. La comunicazione che allunga la vita, in E. Manzo (a cura di), Edicole sacre. Percorsi napoletani tra architetture effimere, Clean, Napoli, 2007, pp. 27-38.

2005      

Apparati biobibliografici e schede tecniche, in L. Molinari, Massimiliano Fuksas: opere e progetti 1970-2005, Skira, Milano, 2005.

Apparati biobibliografici, in V. Trione (a cura di), Mario Sironi/Constant Permeke: i luoghi e l'anima, Federico Motta, Milano, 2005.

 

 

Pur applicando tutte le necessarie diligenze volte a garantire la pubblicazione di informazioni corrette, aggiornate e complete, l’Università IULM non è responsabile dei contenuti riportati nei curricula pubblicati online sul Portale www.iulm.it.
Il titolare del presente curriculum vitae è garante e responsabile in via esclusiva della correttezza e veridicità delle informazioni in esso riportate.

Right ArrowContatti

Tel.
Fax.
annaluigia.desimone@iulm.it

Right ArrowOrari di ricevimento

Nel primo semestre riceve il mercoledì pomeriggio su appuntamento da concordare via email.


Right Arrow Rete IULM

LAB IULM

ALIULM Associazione Laureati IULM

5 per mille