Storia e missione

Il futuro si apre a chi impara a gestire il cambiamento, a chi unisce il sapere al saper fare e a chi possiede spirito critico e intelligenza emotiva. IULM è l’Università del sapere dinamico, dell’evoluzione e delle conoscenze.

Storia e missione

L’Ateneo è stato fondato nel 1968 dalla Fondazione Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori, su impulso del Senatore Carlo Bo e del Professor Silvio Baridon, come Istituto Universitario di Lingue Moderne (I.U.L.M.). Sin dal principio l’idea ispiratrice è quella di soddisfare le esigenze del mercato del lavoro basandosi sull’analisi delle tendenze in atto.

Gli anni ‘70
L’allora I.U.L.M. concentra la propria attenzione sullo studio delle lingue, condizione imprescindibile per l’inserimento in contesti e mercati sempre più internazionali.

Gli anni ‘80
L’Ateneo, per primo in Italia, coglie l’evoluzione del mondo della comunicazione e della società dei consumi, e la conseguente necessità di aggiornare la propria offerta formativa fornendo strumenti specifici. Fonda in questi anni la Scuola Speciale di Relazioni Pubbliche.

Gli anni ‘90
Segnano il definitivo consolidamento dell’Ateneo nell’ambito della comunicazione: la storica Facoltà di Lingue e letterature straniere è affiancata dalla Facoltà di Scienze della comunicazione e dello spettacolo.
Dal 1998 la Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM porta il nome attuale.

Dal 2000 a oggi
Pur mantenendo grande attenzione sulle dinamiche del mondo del lavoro, l'Università IULM punta con decisione sulla preparazione culturale dei suoi studenti proponendo loro frontiere formative sempre nuove.
Nata come punto di riferimento per la formazione nei settori delle Lingue e della Comunicazione, diventa polo di eccellenza anche negli ambiti del turismo e della valorizzazione dei beni culturali.
Con le sue tre Facoltà, i Corsi di Laurea Triennale, i Corsi di Laurea Magistrale, i numerosi Master universitari e i corsi post-experience, presenta un’offerta formativa articolata e percorsi didattici completi.

Missione
La missione dell’Università IULM è quella di formare professionisti in grado di affrontare le sfide e cogliere le opportunità che emergono dai mercati e dagli scenari internazionali, ma è anche quella di plasmare uomini e donne consapevoli di sé e del proprio valore.

Ai suoi studenti IULM garantisce un bagaglio culturale completo e una preparazione solida, mix di teoria ed esperienze pratiche: un approccio integrato rivelatosi sempre estremamente utile per inserirsi con successo nel mondo del lavoro e per realizzarsi nella vita come persona.

L’Università IULM ha sempre avuto un carattere pionieristico: nel corso degli anni ha anticipato le tendenze e si è adattata ai cambiamenti, muovendosi come un interlocutore dinamico in un sistema in continua evoluzione.
Oggi è una realtà ben radicata nei meccanismi socio-economici del proprio territorio di riferimento: una condizione privilegiata che le permette di avvicinarsi a importanti realtà extra-accademiche con cui sviluppare progetti di interesse comune che producono valore aggiunto per la didattica e la ricerca.