IULM Open Space

È stato recentemente inaugurato IULM Open Space, il nuovo edificio nel Campus IULM. Uno spazio disegnato per favorire lo scambio e la contaminazione di culture e saperi con la città, dove nessun confine separerà le corti e le strutture del nuovo complesso con il tessuto urbano. E l'università cresce anche con le nuove opportunità residenziali della Cascina Moncucco.

Un particolare dell&aposEdificio IULM 6

Armonia e colore, linee e luci, spazi e vetrate, semplicità ed eleganza, sono le cifre di questo monumentale complesso che dà all’Università IULM prestigio ed efficienza. Esso si apre anche alla città, come luogo e momento di aggregazione per il territorio e per i suoi abitanti.

Con i due Auditorium e un ampio spazio espositivo - luoghi di grande prestigio per concerti, congressi, eventi culturali e artistici - l'Ateneo rafforza infatti la sua vocazione di centro culturale polivalente per la città di Milano.

Il complesso, denominato IULM Open Space, completa definitivamente il Campus IULM arricchendolo non solo di nuovi spazi e servizi, ma anche di una nota creativa fortemente originale.

Clicca qui per guardare la gallery fotografica dell'Edificio IULM Open Space (IULM 6).

Progetto Cascina Moncucco

L’Università IULM, grazie al contributo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, della Regione Lombardia ed alla concessione in comodato rinnovabile dell’immobile da parte del Comune di Milano, ha concluso l’intervento di ristrutturazione e rifunzionalizzazione della Cascina Moncucco destinandola alla residenzialità degli studenti dell’ateneo e ad attività culturali e formative aperte al territorio.  Il bene è posto sotto la tutela della Soprintendenza per i Beni architettonici e paesaggistici di Milano. 

L’intervento di restauro messo in atto si inserisce nell’ottica sempre più attuale di piani di recupero di beni di interesse storico-artistico abbandonati e di riqualificazione di aree spesso degradate perché ai margini della città o disabitate. Si tratta, quindi, di un progetto dalla forte valenza sociale che potrebbe divenire un modello virtuoso per realtà analoghe.

Con questo nuovo modello di sinergia tra istituzioni pubbliche e private, l’Università IULM ha potuto realizzare il progetto Moncucco a un costo pari a circa un terzo del valore complessivo, distribuito sulla durata della prima concessione, ridando contestualmente al territorio lo splendore di un bene storico-paesaggistico. L’attività di Cantiere ha avuto una durata complessiva di 18 mesi su una previsione originaria di 24.
Ora la Cascina avrà una nuova vita. Da una parte accoglierà uno studentato per circa 100 giovani, dall’altra in alcuni spazi interni ed esterni potranno essere proposte attività culturali per la cittadinanza organizzate da IULM.

Right ArrowContenuti correlati

Right Arrow Rete IULM

LAB IULM

ALIULM Associazione Laureati IULM

5 per mille