Edizione 2008 Junior Summer School

Gli argomenti trattati nell'edizione 2008 della Junior Summer School, a cui hanno partecipato 130 studenti degli istituti superiori italiani.

Arti
Angela Besana, docente di Economia dell’arte e della cultura
  
E’ innegabile che l’Arte italiana è un Made in che tutti, italiani e non italiani, apprezzano. Ovunque, nelle Scuole e nelle Università straniere fioriscono corsi dedicati allo studio delle Arti italiane e del Made in Italy. Le aste di pittori italiani riscuotono dirompenti successi in Italia ed all’estero. L’arte ed il suo mercato sono oggetto di attenzione da parte di studiosi ed operatori di diversi fronti, non ultimo il settore finanziario. Le professioni legate al Mercato dell’Arte spaziano dal Manager culturale al modernissimo Heritage Promoter, colui che si occupa della gestione di singoli luoghi – o tesori – di cultura, che allungano le liste del riconoscimento internazionale (a solo titolo di esempio, la World Heritage List dell’Unesco). La Summer School ha come scopo la presentazione di alcuni temi trattati nel Corso di Laurea IULM di Comunicazione e Gestione nei Mercati dell’Arte e della Cultura: dall’economia delle aste alla letteratura ed alle lingue, con particolare attenzione agli sbocchi professionali che valorizzano un Patrimonio internazionalmente riconosciuto del quale Tutti desiderano sapere sempre di più!
   
Cinema
Gianni Canova, docente di Storia e tecnica del linguaggio cinematografico
  
Il corso di Cinema si propone di offrire allo studente un'introduzione di base al funzionamento e alle procedure di significazione del linguaggio cinematografico, gli elementi essenziali di conoscenza dell’evoluzione storica del cinema sia dal punto di vista estetico-linguistico che dal punto di vista economico-produttivo e gli strumenti metodologici indispensabili per l’analisi e la critica dei film. Dopo un excursus teorico sul nesso realtà-finzione nel sistema mediatico contemporaneo, il corso si soffermerà sull’analisi di un caso emblematico ovvero come i media audiovisivi hanno narrato e descritto la guerra nell’attuale scenario geo-politico e comunicazionale.
  
Pubblicità
Vanni Codeluppi, docente di Sociologia dei consumi
  
Il corso di Pubblicità ha l'obiettivo di presentare agli studenti tutti i molteplici aspetti del fenomeno pubblicitario. Si occuperà quindi del linguaggio, della struttura dell'agenzia, della produzione concreta dei messaggi, della strategia di marketing, dei mezzi di comunicazione utilizzati, ecc. Inoltre, terrà costantemente presente l'aspetto pratico della didattica, presentando numerosi casi aziendali e facendo lavorare gli studenti alla realizzazione di una campagna pubblicitaria declinata sui vari mezzi.
  
Relazioni pubbliche e comunicazione d'impresa
Prof. Emanuele Invernizzi, docente di Economia e Tecnica della comunicazione aziendale e
Dr.ssa Stefania Romenti, docente di Strategia e gestione delle relazioni pubbliche.
  
Poche parole ricorrono più spesso a connotare la società moderna come la parola relazione. Essa segnala la crescente pervasività dei processi di comunicazione necessari per costruire e governare il tessuto di rapporti su cui si basa l’esistenza degli individui, delle imprese e, in generale, di tutte le organizzazioni. All’interno della Junior Summer school il corso in Relazioni pubbliche e comunicazione d’impresa suggerirà come affrontare i problemi di gestione dei processi di comunicazione interna ed esterna di organizzazioni private e pubbliche e le strategie di promozione di un servizio, di un'impresa e della sua reputazione.
  
Turismo
Roberto Lavarini, docente di Sociologia del Turismo
  
Il corso di Turismo si pone come finalità quella di guidare lo studente nello sfaccettato mondo del turismo offrendogli una duplice possibilità. Da un lato quella di sapersi orientare consapevolmente nella straordinaria varietà di professioni e, dall’altro, di acquisire gli strumenti teorici e pratici per comprenderne i fenomeni e per collocarli in una società in rapida evoluzione e quasi del tutto globalizzata. La proposta si articolerà alternando incontri con scrittori, saggisti, viaggiatori e con i professionisti che operano nei principali comparti del settore. Non mancheranno esemplificazioni concrete di forme di turismo meno note.
  
Lingue
Direttori Scientifici: Alina Featherstone e Marianne Harries
  
The Global Strategy and Diplomacy one week IULM Summer School course is an intensive five day programme of public speaking in English. The subject of the 2007 year course is: The role of creators and artists in 21st century society – “Rethinking the Mix”.
During the course students work in teams to research the topic using the internet. After being consigned a country, which they represent for the entire week, they elaborate the given theme and begin solution mapping. Through brainstorming and problem solving techniques, each group puts together a policy statement representing the point of view of their country.
The policy statement is then extended into a draft resolution which is a formally written document outlining the problem. Students are guided, using informal speech, to lobby, critically assess and seek consensus from the other groups. In the concluding part of the course the students simulate an international debate using formal public speaking techniques and procedures.


Right Arrow Contatti

Ufficio Orientamento, Tutorato e Counseling

NUMERO VERDE 800.363.363
Attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17. Chiamata gratuita da tutta Italia.

Via Carlo Bo, 1 Milano IV piano
tel 02 891412386
fax 02 891414000
infopoint@iulm.it

Orari di apertura:
Lun. - Ven. ore 9.30-12.30/14.00-16.30


Right Arrow Rete IULM

LAB IULM

ALIULM Associazione Laureati IULM

5 per mille