Game/Play. Design, direction & production

Un Master universitario per formare generazione di game designer per i quali i videogiochi sono una forma espressiva a cavallo tra arte, design e tecnologia.

Master Universitario di I livello in Game/Play. Design, direction & production

Prima edizione
- a.a. 2016-2017
Lingua
: ​inglese
Frequenza: obbligatoria

Direzione scientifica: Gianni Canova, Matteo Bittanti
Coordinatore didattico: Pietro Righi Riva

Obiettivi formativi e didattica
Il Master Universitario di Primo Livello Game/Play. Design, direction & production offre un programma altamente interdisciplinare che mira a formare una nuova generazione di game designer per i quali i videogiochi sono una forma espressiva situata all’intersezione tra arte, design e tecnologia. 

Unico nel suo genere in Europa, il Master è indirizzato a studenti desiderosi di creare esperienze ludiche e interattive di altissimo livello, capaci di comunicare idee ed emozioni profonde, attraverso il gameplay. Il candidato ideale considera i videogiochi una forma espressiva dotata del proprio statuto culturale e artistico anziché un semplice business.

Diretto da Matteo Bittanti e coordinato da Pietro Righi Riva, il Master Game/Play. Design, direction & production si articola in moduli teorici e pratici tenuti da sviluppatori di videogiochi professionisti, designer di fama mondiale, artisti e accademici affermati provenienti da tutto il mondo. Il programma fornisce tutti gli strumenti necessari per intraprendere una carriera specialistica nel settore videoludico. Gli studenti acquisteranno una piena familiarità con la produzione di videogame creativi, artistici e sperimentali, i game studies e le arti visive digitali.

Tutti i corsi, anche quelli più teorici, sono orientati alla realizzazione pratica di videogiochi, esperienze interattive e demo. Nel corso dell’anno accademico, gli studenti lavoreranno da soli o in team (massimo: 3 persone) per progettare, sviluppare, realizzare, promuovere e distribuire un videogame o un’esperienza interattiva da sottoporre a competizioni e festival internazionali come l’Independent Games Festival, IndieCade & Fantastic Arcade (USA), A.MAZE (Germania), Game On! (Argentina), Gamerz (Francia), FILE (Brasile) e molti altri. Oltre ad offrire numerosi sbocchi professionali presso aziende videoludiche internazionali e italiane, il Master incentiva gli studenti a creare i propri studi.

Incluso nel Master è un viaggio a San Francisco nel marzo 2017 per partecipare alla Game Developers Conference (GDC), la più importante manifestazione mondiale dedicata allo sviluppo e alla cultura del videogame. Gli studenti saranno accompagnati dal Coordinatore del Programma e potranno partecipare a tutti gli eventi della manifestazione.

Oltre alle numerose iniziative proposte dall’università IULM, i partecipanti al Master potranno accedere alla ricchissima offerta di eventi culturali e artistici della città di Milano, “Capitale italiana dell’innovazione” secondo il New York Times. Durante l’anno, gli studenti visiteranno musei, fondazioni, gallerie d’arte insieme ai docenti e parteciperanno a numerosi incontri, workshop, conferenze e presentazioni nonché jams, esibizioni, competizioni e festival videoludici organizzati a Milano.

Destinatari e ammissione 
​Il Master si rivolge a laureati triennali (o quinquennali) in discipline quali arte, media e comunicazione, informatica, design o architettura nonché a professionisti che abbiano acquisito un’esperienza professionale significativa sul campo. Il programma ha un numero limitato di posti disponibili. I candidati saranno selezionati attraverso un processo rigoroso.

La domanda di iscrizione prevede una lettera di interesse, un curriculum vitae, un portfolio, un progetto per un gioco o un’esperienza interattiva, e un’intervista con il Direttore e con il Coordinatore del Master. Tutte le richieste di partecipazione vanno indirizzate all’Ufficio IULM.

Durata del Master
Il Master ha una durata di 10 mesi (ottobre 2016 - luglio 2017), inclusivo di un viaggio a San Francisco nel marzo 2017. Il corso prevede 1500 ore/studente, comprensivo di lezioni frontali e assistite, esercitazioni e studio individuale. La frequenza è di quattro giorni alla settimana.

Certificazione 
La valutazione finale dei corsisti si baserà sulle competenze acquisite e sulla realizzazione di un progetto di tesi (videogioco o esperienza interattiva). Al termine del corso, l'Università IULM rilascerà un diploma di Master in Game/Play. Design, direction & production. Il Master corrisponde a 60 crediti ECTS.

Right ArrowContenuti correlati

Right Arrow Visita il sito del Master

Visita il sito del Master


Right Arrow Ulteriori informazioni

Costo complessivo: 13.500 €
Crediti formativi: 60 CFU
Preiscrizioni: da maggio al 30 settembre 2016
Inizio Master: 11 ottobre 2016

Monte ore: 1500 ore/studente, comprensivo di lezioni frontali e assistite, esercitazioni e studio individuale. 
Frequenza: obbligatoria, quattro giorni alla settimana.
Lingua: il Master si svolge unicamente in lingua inglese.
Durata: 10 mesi (ottobre 2016 - luglio 2017), inclusivi di un viaggio a San Francisco nel marzo 2017. 


Right Arrow Iscriviti online

Iscriviti online


Right Arrow Sbocchi professionali

Il Master forma i seguenti profili professionali:

  • Game Designer
  • Game Producer
  • Game Director
  • Game Artist
  • Game Critic
  • Game Scholar
  • Produttore e promoter videoludico (eventi, festival, jams)
  • New media marketing manager
  • Esperto di videogiochi

Right Arrow Contatti

Scuola di Comunicazione IULM,
via Carlo Bo, 1- 20143 Milano

Tel. + (39) 02 8914 12311
Fax + (39) 02 8914 12371
info.sdc@iulm.it


Right Arrow Rete IULM

LAB IULM

ALIULM Associazione Laureati IULM

5 per mille