Cosa fare dopo lo stage e come procedere per il riconoscimento crediti

Le istruzioni per completare correttamente il periodo di tirocinio all'estero.

Al termine dello stage, il tirocinante dovrà elaborare una relazione di 2/3 pagine inserendo nome, cognome, numero di matricola e firma in originale. Nella relazione dovrà essere descritto il luogo, il tipo di lavoro, le mansioni svolte e quanto il tirocinio sia stato in linea col percorso didattico.

La relazione dovrà essere consegnata insieme alla lettera di referenze che l’azienda rilascerà al candidato in cui deve comparire una valutazione complessiva del lavoro svolto (la lettera di referenze dovrà essere redatta su carta intestata, firmata e timbrata in originale).

Procedure per il riconoscimento dei crediti formativi

Coloro che scelgono di svolgere uno stage all’estero come laboratorio di esperienze professionali devono preventivamente verificare sul sito dell’Ateneo, alla pagina del proprio corso di laurea, modalità, regolamenti e tempistiche per il riconoscimento. In nessun caso l’ufficio Stage & Placement si sostituirà allo studente per la verifica del piano di studi e delle procedure per il riconoscimento previste.

Agli studenti iscritti a corsi di laurea per i quali non è previsto il laboratorio di esperienze professionali verrà rilasciato, su richiesta, un attestato di tirocinio avente valore curriculare da allegare alla domanda di Laurea.


Right Arrow Contatti

Ufficio Stage & Placement
Università IULM Via Carlo Bo, 1
20143 Milano
IULM 1 - IV piano

Orario di sportello:
Lunedì e giovedì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 15.30
Martedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13

Tel.   02 891412397
Fax    02 891412266
stage.estero@iulm.it


Right Arrow Rete IULM

LAB IULM

ALIULM Associazione Laureati IULM

5 per mille