La rotta dei fenici

Un gruppo di studenti del Master di Giornalismo coordinati dal Professor Angelo Agostini, con il supporto del Professor Luca Peyronel, ha viaggiato nel Mar Mediterraneo ripercorrendo i tre itinerari che compongono la Rotta dei Fenici.

Il riferimento è ai siti archeologici che costituiscono, appunto, la Rotta dei Fenici, Patrimonio dell’Umanità, secondo le indicazioni dell’Unesco:
 
- la Rotta del Cedro, che collega le città fenicie di Libano, Siria, Cipro, Egitto, Grecia, Malta, Libia, Sicilia

- la Rotta dell’argento che dal Portogallo e dalla Spagna (Andalusia, Murcia, Comunidad Valenciana e Baleari) porta alla Sardegna
 
- la Rotta del Gelsomino, che dalla Francia (dalla Provenza passando per la Corsica), tocca la Sardegna e la Sicilia occidentale, per arrivare in Tunisi
 
Il risultato del viaggio degli studenti è un sito web che contiene i prodotti editoriali multimediali (immagini, video, animazioni, schede, mappe interattive, forum, documentazione), dedicati ai tre percorsi nautici citati, ai contenuti e ai tempi della procedura per il riconoscimento da parte dell’Unesco, alle fonti d’informazione e documentazione.

Il Progetto è stato realizzato anche grazie al cofinanziamento della Fondazione Cariplo.


Right Arrow Contatti

Ufficio Relazioni Internazionali, Stage & Placement
Università IULM Via Carlo Bo, 1
20143 Milano
relazioni.internazionali@iulm.it
international.office@iulm.it

Master in Giornalismo:
Università IULM
Segreteria Studenti
Sezione Master Universitari
Via Carlo Bo 1, 20143 Milano
02 891412443
master.giornalismo@iulm.it
 


Right Arrow La rotta dei Fenici

Right Arrow Rete IULM

LAB IULM

ALIULM Associazione Laureati IULM

5 per mille