Progetti nazionali

I finanziamenti nazionali utilizzati dall'Università IULM per le attività di ricerca.

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca promuove i progetti di ricerca nelle università italiane attraverso diverse forme di finanziamento.

PRIN - Progetti di Rilevante Interesse Nazionale
Il MIUR stanzia annualmente il finanziamento per i PRIN (Progetti di Rilevante Interesse Nazionale). 
L’Università IULM partecipa al cofinanziamento del progetto approvato attraverso un fondo.
  
I Programmi di ricerca di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN) prevedono proposte di ricerca libere e autonome, senza obbligo di riferimenti a tematiche predefinite a livello centrale. Privilegiano le proposte che integrano varie competenze e apporti provenienti da Università diverse. Possono presentare richiesta di finanziamento docenti e ricercatori (confermati e non), in servizio presso l'Ateneo.

Ogni anno viene pubblicato il Decreto Ministeriale che fissa le date di scadenza per la presentazione delle proposte, da elaborare utilizzando i moduli elettronici disponibili sul sito http://prin.miur.it. L'esito delle valutazioni viene successivamente reso noto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

FIRB – Futuro in Ricerca
Attraverso il programma denominato FIRB - "Futuro in ricerca", il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca intende favorire il ricambio generazionale e il sostegno alle eccellenze scientifiche emergenti e già presenti presso gli atenei legati al MIUR, destinando risorse al finanziamento di progetti di ricerca.
 
Il FIRB è infatti il principale strumento di finanziamento della Ricerca di Base: finanzia, cioé, le attività che puntano all'ampliamento delle conoscenze scientifiche e tecniche non connesse a immediati e specifici obiettivi commerciali o industriali, con l'obiettivo di potenziare la competitività internazionale del nostro Paese.

Lessico della Classicità nella Letteratura Europea Moderna
Un progetto interuniversitario denominato ancora in corso, nato dal progetto FIRB "L'eredità classica nella cultura europea: costruzione di un lessico tematico" (2003-2008). Il Lessico della classicità nella Letteratura europea moderna, in tre volumi, è in corso di pubblicazione presso l'Istituto dell'Enciclopedia Italiana –Treccani. Il primo tomo del primo volume è consacrato alla letteratura drammatica (Tragedia e dialogo), il secondo alla Commedia. Del secondo volume, dedicato a Epica e Lirica, è in preparazione il primo tomo.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Right ArrowContenuti correlati

Right Arrow Rete IULM

LAB IULM

ALIULM Associazione Laureati IULM

5 per mille